Addio ai messaggi vocali, questa nuova funzione di WhatsApp prenderà il loro posto: devi assolutamente provarla

Potete dire addio ai messaggi vocali su WhatsApp. C’è una nuova funzione che prenderà il suo posto, ecco come utilizzarla.

Tra gli strumenti maggiormente utilizzati su WhatsApp, vale la pena menzionare i messaggi vocali. Si tratta di una comoda funzionalità attiva da tempo sulla piattaforma e che dà la possibilità di registrare la propria voce. Molto utile soprattutto in determinati momenti, quando si è impossibilitati a digitare un testo scritto. E che negli anni ha subito molti accorgimenti e modifiche utili.

Ecco la funzione utile e che sostituirà i messaggi vocali su WhatsApp
WhatsApp, questa funzione potrebbe sostituire i messaggi vocali – Tecnozoom.it

Basti pensare alla possibilità di aumentare la velocità di riproduzione o di attivare il lucchetto per continuare a registrare senza dover tenere premuto sullo schermo. Ma presto le cose potrebbero cambiare. C’è infatti un nuovo strumento che per molti utenti sta addirittura prendendo il posto dei messaggi vocali. Ed è già disponibile per tutti, con alcuni vantaggi esclusivi che sarebbe meglio quantomeno testare. Ecco di cosa si tratta, è tutto gratuito e attivo su Android e iOS.

WhatsApp, la funzione che presto sostituirà i messaggi vocali

C’è una funzione già disponibile su WhatsApp che è stata rilasciata nelle scorse settimane e sta ottenendo sempre più riscontri. Secondo alcune previsioni degli esperti, addirittura nei prossimi mesi potrebbe andare a sostituire per sempre i classici messaggi vocali. Considerando che ha un funzionamento piuttosto simile ma garantisce alcuni benefici extra molto interessanti.

Cosa sono e come sfruttare ora i videomessaggi di WhatsApp
Come funzionano i videomessaggi di WhatsApp (screenshot WhatsApp) – Tecnozoom.it

Stiamo nello specifico parlando dei videomessaggi. Ossia contenuti in cui si attiva anche la fotocamera e che sono riproducibili in qualsiasi momento tramite l’apposita chat. Per poterne inviare uno, vi basta aprire WhatsApp e poi selezionare una conversazione con un amico. A questo punto, premete una sola volta sull’icona del microfono per le note audio. Vedrete che come per magia si aprirà anche la fotocamera e potrete tenere premuto sullo schermo per far partire la registrazione del video.

Che non verrà salvato in automatico nella galleria dello smartphone, ma sarà in esclusiva di WhatsApp e pronto per essere cancellato. Così come per le foto, anche in questo caso c’è il pulsante ‘1’ per far sì che, qualora ne sentiate il bisogno, l’altra persona potrà vedere ciò che ha ricevuto una sola volta. Senza la possibilità di registrare lo schermo, in quanto si tratta di contenuti protetti dalla crittografia. Staremo a vedere se le previsioni verranno rispettate e se in futuro diremo addio alle note audio in favore di questa modalità di comunicazione.

Impostazioni privacy