Come leggere i messaggi eliminati da WhatsApp: da oggi nessuno potrà più nasconderti nulla

Quante volte ti sei visto arrivare dei messaggi su WhatsApp che però risultavano eliminati? Per riuscire a leggerli c’è un trucco semplice. 

Capita a tutti di recapitare una foto o un messaggio al contatto sbagliato di WhatsApp. E non è raro approfittarsi del fatto che non sia online per eliminarlo prima che lo legga ed evitare equivoci e fraintendimenti. Così come ci si può trovare dall’altra parte e ricevere messaggi eliminati di cui in teoria non si potrà mai sapere il contenuto. Ma vendendoli sicuramente ti sale la curiosità.

Si possono leggere i messaggi eliminati
Con un trucchetto si possono leggere i messaggi eliminati da WhatsApp. – (tecnozoom.it)

Se proprio si vuole essere curiosi anche a costo di scoprire volontà scomode esiste un modo di recuperare il testo del messaggio cancellato su telefono Android. Ma a sorpresa non parte dall’interno dell’applicazione di WhatsApp bensì dalle Impostazioni del telefono. In caso ricevessi dei messaggi eliminati quindi dovrai uscire subito dall’app e cliccare sull’icona a ingranaggio.

A questo punto ti servirà scorrere per cercare la voce “Notifiche” o “Notifiche e barra di stato” a seconda del modello di smartphone che si usa. Una volta cliccato si aprirà una lista di impostazioni relative a questa sezione tra cui quella di interesse è “Altre impostazioni”. Da questa voce si arriverà finalmente alla meta desiderata, la funzione “Cronologia notifiche”.

Leggere i messaggi cancellati con la Cronologia notifiche

Una volta attivata con l’interruttore touch questa funzione tutti i possibili segreti celati nei messaggi eliminati cesseranno di esistere. A patto che si tratti di chat risalenti massimo a 24 ore prima infatti il loro contenuto testuale si troverà in questa sezione chiaro come il sole. Per video e media eliminati purtroppo invece non dovrebbe essere possibile vedere nulla nella cronologia.

Il testo dei messaggi eliminati si può recuperare
Se il messaggio eliminato è arrivato da poco si può recuperarne il contenuto. – (tecnozoom.it)

Anche per i messaggi testuali c’è una piccola clausola in quanto la funzione “Cronologia notifiche” permette di leggere solamente i primi 100 caratteri del messaggio. In caso si fosse ricevuto un contenuto scritto più lungo quindi non resterà che l’immaginazione. Dalle prime parole però si potrà capire subito se si tratta di un errore di destinatario o di qualche segreto scomodo.

Oltre a questo piccolo trucco esistono delle applicazioni progettate proprio al fine di recuperare i messaggi eliminati su WhatsApp. Un esempio famoso è Notification History che velocizza questo processo e in più permette di recuperare anche contenuti diversi dai caratteri come foto e persino messaggi audio.

Impostazioni privacy