L’unica app che ti aiuta sul serio a trovare la tua auto in un parcheggio: diffida dalle imitazioni

Avete difficoltà a trovare la vostra auto in un parcheggio? Ecco l’unica app che vi aiuta sul serio, così non sbaglierete più.

Alle volte, parcheggiare la propria auto in un grande parcheggio può rivelarsi un grosso problema quando si tratta di ritrovarla per andare via. In particolare se non si fa attenzione al “numerino” o al colore che vengono assegnati, oppure non si tiene conto di elementi che potrebbero aiutarci ad indirizzarci.

Come trovare l'auto nel parcheggio con quest'app
Con quest’app, trovate sempre l’auto nel parcheggio – Tecnozoom.it

Come spesso accade, anche in questo caso può venirci incontro la tecnologia. Esistono infatti alcune app apposite che hanno proprio il compito di darci informazioni sul punto esatto in cui l’auto è stata posteggiata. Ma solo una di queste funziona veramente e ha un’efficacia del 100%. Ecco di quale si tratta, se iniziate a sfruttarla al meglio non sbagliate più nulla e saprete sempre dove si trova il vostro veicolo.

Auto nel parcheggio, con quest’app saprete sempre dove si trova

Esiste una comoda app che probabilmente avete già installato sul vostro smartphone che vi dà la possibilità di sapere sempre dove avete parcheggiato la vostra auto. Così da non perdervi e poterla ritrovare subito, non dovendo girare per minuti interi senza sapere da che parte andare. Sfruttate subito lo strumento gratuito e non ve ne pentirete, ha un’efficacia garantita.

La feature di Google Maps per ritrovare l'auto in un parcheggio
Google Maps vi dice dove avete parcheggiato l’auto – Tecnozoom.it

Come probabilmente avete potuto già immaginare, stiamo parlando di Google Maps. Tra le tante funzionalità offerte da Big G, ce n’è anche una specifica dedicata proprio a questi casi. Per poterla sfruttare, dovete per prima cosa aprire l’app dal vostro telefono o tablet e poi fare tap sul punto blu che sta ad indicare la vostra posizione.

Fatelo quando vi trovate in prossimità della vostra auto e poi toccate sul pulsante “Salva come posizione del parcheggio”. In questo modo, Google Maps memorizzerà il tutto e vi permetterà di avere un segnalino sempre attivo che sta ad indicare dove si trova il veicolo.  Per poi ritrovarla, vi basta riaprire Google Maps e toccare la barra di ricerca.

Vi verrà mostrata in automatico la voce Posizione del parcheggio, cliccateci e scegliete Indicazioni stradali a piedi. Così da avere il percorso da seguire sotto mano sempre disponibile. C’è anche la possibilità di attivare le notifiche, così da non dover guardare sempre il telefono ma di sentirlo vibrare quando ci sono cambi di direzione da dover fare.

Impostazioni privacy