Se non sai che cosa cucinare, usa l’intelligenza artificiale: ecco l’applicazione che ti svolta la giornata

Capire cosa poter cucinare ogni giorno è più stressante di quanto si possa immaginare ma per fortuna l’intelligenza artificiale viene in nostro soccorso.

Chi deve cucinare ogni giorno sa perfettamente quanto può essere difficile riuscire a coordinare l’acquisto degli ingredienti con i tempi di preparazione dei piatti ma anche con la voglia di mangiare qualcosa di diverso di tanto in tanto.

intelligenza artificiale applicazioni ricette
Decidere cosa cucinare non è semplice! – tecnozoom.it

Le cose si complicano ancora di più quando nel frigorifero ci ritroviamo soltanto con ingredienti completamente scompagnati che almeno all’apparenza non possono essere utilizzati per preparare niente di commestibile. Piuttosto che lasciarsi andare alla disperazione, al digiuno o a take away, da oggi sarà possibile sfruttare le potenzialità dell’intelligenza artificiale per avere sempre a portata di mano ricette perfette per utilizzare gli ingredienti che abbiamo a disposizione. Ma funziona davvero?

Le migliori app di ricette con l’Intelligenza Artificiale

Negli ultimi mesi l’intelligenza artificiale ha dimostrato di riuscire a compiere passi da gigante nel giro di brevissimo tempo, tanto che alcune personalità degne di nota, come Elon Musk, stanno chiedendo a gran voce che si pongano dei limiti al suo sviluppo. Nel frattempo però le potenzialità dell’intelligenza artificiale sono state sfruttate in moltissime maniere differenti, dalla produzione di testi alla produzione di immagini.

intelligenza artificiale applicazioni ricette
L’intelligenza artificiale può sostituire uno chef? – tecnozoom.it

Era destino però che l’IA travalicasse rapidamente questi confini per essere utilizzata in campi completamente inaspettati, come la cucina. A oggi sono state sviluppate e messe a disposizione degli utenti diverse applicazioni che possono aiutarci a realizzare la ricetta perfetta.

Pantry Chef è una generica ma efficace applicazione generatrice di ricette. Bisognerà inserire l’elenco degli alimenti che si hanno a disposizione e, sulla base di essi, l’applicazione elaborerà una ricetta specifica che ci permetta di sfruttarli tutti o di sfruttarli in parte. Lo scopo dichiarato di questa app è limitare gli sprechi alimentari, e sembra molto efficace.

MasterChef è un’altra applicazione simile che però non ha nulla a che fare con il famoso cooking show. Anch’essa permette di realizzare ricette sulla base della lista degli ingredienti inseriti ma permette di modificare la ricetta proposta sulla base delle esigenze alimentari dell’utente.

MacroChef è infine un’applicazione che formula ricette mirate all’acquisizione di tutti i macronutrienti necessari a una dieta equilibrata. Si tratta quindi dell’applicazione perfetta per coloro che seguono una dieta rigorosa e salutista o che vogliano perdere peso.

Tutto perfetto quindi? Fino a un certo punto: alcune delle ricette generate dalle applicazioni che sfruttano l’AI possono risultare discutibili o immangiabili. Non è raro infatti che vengano combinati ingredienti impossibili, come il pesto e la Nutella!

Impostazioni privacy