A conti fatti, quanto costa creare un videogioco: le cifre choc

Creare un videogioco può essere una vera e propria esperienza. Ma se hai un’idea potrebbe scoraggiarti il costo: le cifre sorprendono tutti.

Sono miliardi gli appassionati di videogiochi in giro per il mondo. Crearne uno proprio potrebbe essere un’esperienza a dir poco entusiasmante, specie se si ha la speranza di diventare un gioco come Fortnite che dall’essere indipendente è diventato uno dei titoli più conosciuti al mondo. Attenzione però perché i costi di produzioni sono a dir poco esagerati.

costo videogame
Quanto costa realizzare un videogame? (Tecnozoom.it)

Creare un videogioco può essere un’esperienza stimolante per parecchie ragioni. Ormai come qualsiasi forma d’arte anche i videogiochi offrono una grande libertà espressiva, attraverso il quale è possibile dar vita a mondi fantastici, personaggi unici e storie coinvolgenti. Inoltre al giorno d’oggi, con le nuove tecnologie, è possibile creare dei prodotti a dir poco sorprendenti, almeno per quanto riguarda la qualità, anche con un investimento umile.

Del resto negli ultimi anni i giochi indie sono sempre più popolari. Questa può essere sicuramente un’opportunità di guadagno vista anche la continua e costante espansione dell’industria videoludica. Ma quanto costa davvero creare un videogioco? La risposta è arrivata in queste ore con cire che potranno lasciare tutti a bocca aperta.

Creare un videogioco, ecco quanto costa: tutti i dati

Nel corso dell’ultimo anno l’Industria Videoludica ha fatto registrare un nuovo aumento del suo giro d’affari annuale, anche grazie all’affluenza sempre crescente di nuovi videogiocatori pronti ad unirsi alla vasta community delle varie piattaforme presenti sul mercato. Tuttavia dietro questo grande fervore si nasconde una realtà complessa che è legata ai costi di produzione dei vari titoli.

Come fare un videogame
Ecco quanto costa un videogioco (Tecnozoom.it)

Durante i trent’anni di storia del settore, il budget medio per la produzione di giochi di alta qualità ha subito un incremento esponenziale. Questo aumento è attribuibile principalmente all’innalzamento sia in termini qualitativi che quantitativi delle produzioni videoludiche. A questo si aggiunge la crescente necessità di risorse umane per gestire progetti sempre più complessi e l’obbligo per le aziende di rimanere costantemente al passo con un’evoluzione tecnologica rapida e impegnativa.

In passato il budget medio per giochi usciti per Xbox 360 e Playstation 3 ha subito un graduale aumento, toccando anche le decine milioni di dollari. Ma il vero botto è avvenuta con l’ultima generazione di console raggiungendo addirittura le centinaia di milioni di dollari per un singolo prodotto, basti pensare ad i titoli della Rockstar Games come GTA V e Red Dead Redemption 2. L’altra faccia della medaglia però è la produzione indipendente che con budget limitati permette di creare diverse varietà di giochi.

Alcuni progetti infatti possono svilupparsi con poche migliaia di dollari, mentre altri richiedono cifre più consistenti. Insomma se avete in mente di creare un videogioco ad oggi sono diverse le considerazioni da fare, quel che è certo è che vi troverete di fronte alla sfida economica presentata dall’industria videoludica.

Impostazioni privacy