Bill Gates ti consiglia tre libri e una serie da guardare per le vacanze di Natale

Il magnate della tecnologia, come ogni anno, condivide i suoi consigli di lettura per il periodo natalizio.

Con l’arrivo del Natale, le famiglie di tutto il mondo si preparano ad affrontare un periodo molto particolare. Da una parte c’è il trambusto di cene e pranzi di famiglia, regali da scambiare e eventi da festeggiare. Dall’altra, queste giornate sono spesso anche un momento di riposo, riflessione e, per molte persone, occasioni perfette per dedicarsi alla lettura.

bill gates consiglia le letture più interessanti per il periodo natalizio
Ogni anno, nel periodo di natale, Bill Gates condivide i suoi consigli di lettura (Foto YouTube Bill Gates) – tecnozoom.it

I libri sono uno dei doni più apprezzati durante le festività, ma non per questo è facile sceglierne uno da regalare. Spesso si passano ore alla ricerca del titolo perfetto per i gusti di una persona cara e trovare consigli di lettura di cui fidarsi non è sempre facile.

Per chi è appassionato di tecnologia e attualità, però, c’è un consigliere d’eccezione: Bill Gates. Il magnate della tecnologia, che è anche molto attivo come filantropo, condivide ogni anno sul suo blog GatesNotes i suoi pensieri sui libri che ha letto durante l’anno.

I consigli (non richiesti) di Bill Gates: progresso, medicina e ambientalismo

Bill Gates è una figura che suscita opinioni contrastanti. La sua guida in Microsoft ha rivoluzionato l’industria informatica e il suo impegno con la Bill & Melinda Gates Foundation ha dato un contributo significativo a questioni globali come la sanità e l’istruzione. D’altra parte, però, alcune delle sue posizioni sono state viste da molte persone come tentativi di influenzare le politiche pubbliche globali.

bill gates consiglia libri su progresso e ambientalismo
Le letture consigliate da Bill Gates non sono propriamente leggere, ma faranno sicuramente piacere a chi vuole rimanere informato sull’attualità (Foto YouTube Bill Gates) – tecnozoom.it

Le sue liste di lettura sono note per spaziare in generi molto diversi tra loro e quest’anno Gates ha deciso di puntare su titoli molto interessanti, anche se decisamente impegnativi. Il primo libro nella lista di Gates è una lettura decisamente impegnativa: “The Song of the Cell: An Exploration of Medicine and the New Human” di Siddhartha Mukherjee.

È un’opera in cui l’autore esplora il complesso mondo del corpo umano e offre una panoramica approfondita di cosa ci succede durante i periodi di malattia. Anche se può sembrare una lettura un po’ inquietante, secondo Gates questo libro trasmette un senso di ottimismo sulla nostra capacità di guarigione e sul progresso nella scienza medica.

Nella lista di un filantropo come Gates non poteva poi mancare un libro sul tema dell’ambientalismo: “Not the End of the World” di Hannah Ritchie. In un momento in cui sentiamo continuamente tesi angoscianti sul cambiamento climatico, questo libro offre una prospettiva molto diversa.

Utilizzando dati e ricerche reali, l’autrice sottolinea quali sono le sfide reali che il nostro pianeta sta affrontando e cerca di sfidare gli scenari apocalittici che molti esperti propongono. Gates consiglia questo libro a chiunque voglia avere una panoramica informata e equilibrata sul cambiamento climatico.

Il terzo e ultimo libro è “Invention and Innovation” di Vaclav Smil. Nell’opera l’autore fornisce un’analisi generale di quella che è l’era moderna, evidenziando come questo periodo storico sia vittima di una stagnazione tecnologica e dal rallentamento del progresso. È una lettura imperdibile per chi è interessato alla storia della tecnologia e all’evoluzione delle scoperte.

Per quanto riguarda l’intrattenimento televisivo, Gates consiglia la serie All the Light We Cannot See” disponibile su Netflix. Basata sull’acclamato romanzo omonimo, la serie è ambientata durante la Seconda Guerra Mondiale e narra la storia di un perfido cacciatore di gemme nazista.

Impostazioni privacy