È il sito più pericoloso del web: come si chiama e perché non dovresti mai visitarlo

Esiste un sito che non si trova nelle oscurità del web ma è alla luce e chiunque può accedervi: è molto pericoloso.

Abbiamo tutti sentito parlare del fantomatico Deep Web e di quanto pericoloso sia, ma la verità è che esistono luoghi pericolosi su internet anche in superficie. C’è un sito che può risultare insidioso e non ha bisogno di scavare nelle profondità di internet per essere trovato.

Pericoli Deep web
Il Deep web è pieno di insidie e pericoli – Tecnozoom

 

Prima di continuare e spiegare quale sia il sito in questione, è importante mettere tutti in guardia di evitare di cercare questo sito, per una questione di sicurezza personale. Per quanto la curiosità sia un sentimento forte, talvolta è meglio lasciarla col dubbio.

Un sito web pericolosissimo, chiunque può accedervi

Oltre al Deep Web o al Dark Web, che sono parti nascoste di internet per le quali si avrebbe bisogno di dei programmi particolari per accedervi, ci sono zone di internet meno oscure e difficili da raggiungere ma comunque in qualche modo pericolose. Si trattano di pericoli che si aggirano alla superficie e proprio per questo possono essere difficili da notare.

Rischi carcere con il Deep web
Nel Deep web si vendono armi, droghe e si muove la criminalità – Tecnozoom

Il sito in questione si tratta di Doxbin. Si può dire con abbastanza certezza che sia uno dei posti superficiali di internet più pericolosi quindi è importante ribadire di non andarlo a cercare o tentare l’accesso. La cosa che rende questo sito particolarmente inquietante è la sua accessibilità. Dobxin permette di trovare un’ampia gamma di informazioni personali su chiunque si voglia. In questo caso non ci si riferisce solo a nomi e cognomi, ma anche informazioni come indirizzo IP, fotografie e molto di più. In pratica chiunque voglia potrebbe farvi accesso e raccogliere qualsiasi informazione su di voi.

Proteggere la privacy online

Il problema è che c’è la possibilità che voi siate già in qualche modo schedati su questo sito e non lo sappiate neanche. L’esistenza di questo sito può fungere da reminder di fare sempre attenzione a che cosa decidiamo di pubblicare online. Talvolta ci si può perdere nel mondo di internet, che pare lontano e anonimo rispetto alla vita di ogni giorno, ma la dura verità è che una volta che noi condividiamo qualcosa, sarà sempre accessibile a chi vuole andarsela a cercare, e non abbiamo alcun tipo di controllo sul tipo di utilizzo che qualcun altro farà di quello che noi abbiamo postato senza rifletterci un po’ di più su.

Proteggere la propria privacy anche online oggi come oggi purtroppo è diventata una priorità e siti come Doxbin lo dimostrano, ricordandoci di prestare sempre un po’ più di attenzione a cosa decidiamo di condividere con il mondo online.

Impostazioni privacy