In viaggio con l’eSIM, come risparmiare tempo e costi per restare connessi anche in vacanza

Avete mai pensato di viaggiare con l’eSIM? Così potrete risparmiare tempo e costi, restando sempre connessi anche in vacanza.

Per quanto riguarda le offerte di telefonia mobile, siamo nel bel mezzo di uno dei periodi migliori in assoluto. Le grandi compagnie telefoniche si stanno infatti dando battaglia a suon di promozioni sempre più convenienti e che includono minuti, SMS e soprattutto tanti Giga di traffico dati a costi sempre più contenuti. Senza dimenticare i vari servizi extra che vanno a fidelizzare ulteriormente l’utenza.

Perché conviene affidarsi alle eSIM all'estero
Tutti i vantaggi delle eSIM se viaggiate all’estero – (Tecnozoom.it)

Da tempo, si sta parlando per il settore di una nuova tecnologia che presto potrebbe prendere il sopravvento e diventare la realtà per tutti. Ossia le eSIM, vere e proprie schede telefoniche virtuali che funzionano come quelle fisiche che abbiamo imparato a conoscere. Con la differenza che non serve il classico pezzetto da inserire nello slot dello smartphone, basta scannerizzare un codice QR e il gioco è fatto.

Viaggiare con le eSIM: tutti i vantaggi delle schede telefoniche virtuali

Oltre alla comodità a livello pratico, queste eSIM garantiscono una serie di vantaggi molto interessanti per tutti i giorni. In particolare, dovreste provarle quando siete in procinto di partire all’estero per un viaggio. Sfruttando al meglio ogni singolo aspetto di questa nuova tecnologia, avrete la possibilità di essere sempre connessi alla rete senza il bisogno di avere una SIM fisica con voi.

Con le eSIM, all'estero sarete sempre connessi alla rete
I vantaggi di una eSIM rispetto ad una SIM tradizionale – (Tecnozoom.it)

Con una eSIM, innanzitutto sarete più al sicuro perché non può essere rimossa qualora il vostro smartphone dovesse venire rubato o smarrito. Se vi trovate al di fuori dell’Unione Europea, inoltre, potrete godere da subito della rete locale senza dover aspettare la consegna della SIM fisica per posta. E inoltre è possibile avere fino a due eSIM attivate contemporaneamente su smartphone, così da non dover effettuare lo scambio ogni volta.

Vi basterà andare nelle Impostazioni e selezionare quella che desiderate in base a dove vi trovate, molto utile soprattutto se viaggiate regolarmente negli stessi luoghi. Dopo aver configurato la nuova eSIM sul vostro telefono, non dovete far altro che configurare il roaming internazionale ed il gioco è fatto. Se invece non avete promozioni attive e vi trovate in zone extraeuropee, il consiglio è di attivare una linea presso uno degli operatori telefonici locali. Così da godere di minuti, SMS ed internet senza dover spendere troppo e senza la necessità di inserire la SIM nel telefono.

Impostazioni privacy