Lavoro, appuntamenti o impegni familiari: come usare “Google Calendar” per semplificarci la vita

“Google Calendar” è un’app utile sul piano professionale e privato, questa semplifica di molto la vita: ecco come usarla alla perfezione.

La tecnologia garantisce un grande supporto per la quotidianità di ogni persona attraverso app in grado di soddisfare qualsiasi esigenza e richiesta. In questo scenario è impossibile non citare la suite di Google con le sue tante e importanti app, tra cui “Google Calendar” che facilità di molto la vita di tutti i giorni.

Come usare google calendar
Google Calendar semplifica ogni appuntamento – (Tecnozoom.it)

Google Calendar” nasce con l’obiettivo di fornire agli utenti uno strumento capace di dare una netta organizzazione agli impegni personali, professionali e familiari. In questa app ci sono tutte le funzioni di un calendario classico ma in una veste decisamente più smart. Inoltre, “Google Calendar” non è disponibile solo per smartphone e tablet ma anche per PC, così da facilitare ulteriormente la vita di chi utilizza l’app.

Data l’importanza del servizio può essere utile conoscere nei dettagli come utilizzarlo al meglio. “Google Calendar” permette di poter usufruire di una funzione comodissima non solo per la persona che utilizza l’app ma anche per chi gli è vicino. Scopriamo meglio la particolarità, forse, più importante del calendario di Google.

“Google Calendar”, l’utilissima opzione di condivisione: la particolarità da conoscere

La funzione “Google Calendar” è utilissima per organizza gli impegni prossimi e futuri. A valorizzare questo servizio c’è anche la possibilità di creare un calendario condiviso con gli altri utenti che hanno un account Google. In questo modo si può programmare qualsiasi avvenimento in maniera più veloce, così da mostrare tutti gli appuntamenti con chi si lavora oppure mostrare gli eventi privati che stanno per arrivare. Insomma, oltre a non dimenticare nulla l’app riesce a tenere informate tutte le persone di riferimento.

come condividere un calendario di Google
Il grande aiuto della condivisione di “Google Calendar” – (Tecnozoom.it)

Per creare un calendario condiviso è necessario utilizzare un browser, meglio ancora se è Google Chrome. Dopo aver creato il calendario oppure selezionato uno già presente bisognerà dirigersi alla voce “Impostazioni e condivisione” selezionando l’impostazione “Condividi con persone specifiche“. Qui si dovranno aggiungere manualmente le persone con cui vogliamo condividere il calendario inserendo l’email oppure il nome degli utenti.

I vantaggi di un calendario condiviso sono davvero enormi e toccano qualsiasi ambito della propria vita. Tutto poi è facilitato da un’applicazione semplice e assolutamente immediata, con l’uso da PC che rende gli appuntamenti ancora più semplice da organizzare e gestire. Un adeguato uso di “Google Calendar” permette di non dimenticare nulla e aiutare chi è con noi ad avere a portata di mano qualsiasi evento.

Impostazioni privacy