La lavatrice più piccola del mondo: igienizza biancheria e stoviglie ed é super economica

La lavatrice è un elettrodomestico di cui non si può più fare a meno. Sapevi che è ne esiste una davvero piccolissima?

Nel corso dei secoli, il lavaggio dei vestiti è stato principalmente un compito manuale. Le persone usavano fiumi, laghi o addirittura pietre per strofinare i tessuti, rimuovendo lo sporco attraverso un processo laborioso e faticoso. Con l’avvento dell’età industriale, sono state sviluppate le prime lavatrici meccaniche. Tuttavia, erano ancora alimentate manualmente o tramite cinghie collegate a fonti di energia esterne.

arriva la lavatrice più piccola del mondo
Sapevi che esiste la lavatrice più piccola al mondo? (tecnozoom.it)

Il XX secolo ha visto una svolta con l’introduzione delle lavatrici elettriche. Le prime versioni erano piuttosto rudimentali, ma rappresentavano un enorme passo avanti rispetto al lavaggio manuale. Le famiglie potevano beneficiare di cicli di lavaggio più efficienti e meno faticosi. Successivamente, negli anni ’40 e ’50, le lavatrici automatiche hanno iniziato a guadagnare popolarità.

Queste macchine potevano eseguire l’intero processo di lavaggio, risciacquo e centrifuga in modo automatico, liberando le persone da molte ore di lavoro domestico. Poi negli anni ’80 e ’90, l’integrazione di microprocessori elettronici ha permesso una maggiore automazione e una maggiore precisione nei cicli di lavaggio. Le lavatrici iniziarono a offrire una gamma più ampia di programmi, consentendo alle persone di adattare il lavaggio alle esigenze specifiche dei loro indumenti.

Le lavatrici oggi, più smart e anche più piccole

Negli ultimi anni, alcune lavatrici sono diventate “intelligenti”. Connessioni Wi-Fi, app mobili e sensori integrati consentono agli utenti di monitorare e controllare le lavatrici da remoto. L’intelligenza artificiale viene impiegata per ottimizzare i cicli di lavaggio in base al tipo di tessuto e al grado di sporco. La loro evoluzione riflette non solo i progressi tecnologici, ma anche la costante ricerca di soluzioni pratiche per semplificare le attività domestiche.

lavatrice piccola, portatile ed economica
Questa lavatrice è piccola, economica e portatile (tecnozoom.it)

Ad esempio al giorno d’oggi esiste anche una lavatrice molto molto piccola per chi magari non può permettersi una lavatrice tradizionale. È economica ed è perfino portatile. Essa è composta infatti da una ventola che, azionata in acqua produce lo stesso effetto centrifugo delle normali lavatrici. Basta attaccarla ad un secchio o al lavandino tramite le ventose, azionarla e lasciarle fare il suo lavoro.

Su Amazon costa poco meno di 25 euro e lava fino ad un kg di bucato. Insomma, veramente utile per chi magari va in vacanza, per chi vive da solo e per emergenze nel caso in cui non si ha a disposizione una lavatrice classica. Il tutto in 13cm per 5cm.

Impostazioni privacy