L’Intelligenza artificiale arriva anche sugli smartphone: cosa cambia drasticamente

L’intelligenza artificiale sbarca anche sugli smartphone ed è pronta a cambiare il mercato: ecco quale brand vuole applicarla sui modelli.

Da qualche tempo ormai l’IA è entrata nella vita di tutti. L’intelligenza artificiale sta modificando a poco a poco ogni momento della vita di tutti e in tanti la utilizzano per ottenere benefici e vantaggi.

Intelligenza artificiale, ecco quando arriverà sugli smartphone di un noto brand
Intelligenza artificiale, le novità di un noto brand di telefonia (TecnoZoom.it)

A quanto pare, anche una delle più note aziende nel campo della telefonia ha intenzione di utilizzare e implementare l’intelligenza artificiale negli smartphone di ultima generazione. Di quale brand si parla e cosa possono aspettarsi i fan? Ecco tutto quello che c’è da sapere al riguardo.

Intelligenza artificiale, ecco quale brand la utilizzerà per i propri smartphone

L’intelligenza artificiale ha infinite applicazioni. C’è chi la sta usando per programmare, chi la usa per viaggiare e chi ancora ha deciso di sfruttarla per organizzare le attività quotidiane. Insomma, se usata nel modo appropriato, l’IA può essere una risorsa straordinaria.

Intelligenza artificiale, ecco quando arriverà sugli smartphone di un noto brand
Intelligenza artificiale, ecco quando arriverà su smartphone (TecnoZoom.it)

Per questa ragione, Samsung sta seriamente pensando di introdurla nei nuovi modelli che verranno presto annunciati sul mercato. A cosa servirà l’IA di Samsung nei nuovi telefoni? Il brand coreano ha intenzione di sfruttare l’IA per tradurre istantaneamente messaggi e chiamate da una lingua all’altra. In questo modo, sarà più semplice comunicare con utenti in ogni parte del mondo.

Questa funzionalità dovrebbe essere implementata con l’arrivo del sistema operativo One UI 6.1. A quanto pare, l’azienda coreana dopo aver lanciato la versione 6.0 aggiungerà un aggiornamento che permetterà di sfruttare le prime funzionalità con IA.

Ovviamente, alcune fonti parlano poi di una novità IA che agirà direttamente sulla fotocamera. Ciò sarebbe possibile grazie a un chip AI che verrebbe applicato direttamente sui sensori della fotocamera. In questo modo, l’intelligenza artificiale lavorerebbe pre-scatto fotografico e non post, come già avviene per la maggior parte degli smartphone moderni.

Sempre per quanto riguarda la fotocamera, Samsung aveva annunciato da tempo l’arrivo di una funzione chiamata Zoom Anyplace, che sfruttava l’IA. Questa funzione aiutava gli utenti a ottenere una migliore risoluzione delle fotografie scattate usando uno zoom elevato, potenziando questa caratteristica.

Non è ancora chiaro quando arriverà tale funzione ma viste le intenzioni del brand, la caratteristica dovrebbe essere disponibile il prima possibile. In ogni caso, questi sono ancora alcuni rumors in merito all’uso dell’intelligenza artificiale che Samsung vuole fare sui propri smartphone.

Non resta far altro che aspettare e magari aggiornarsi sulle novità dell’azienda, scoprendo quali piani possono essere realizzati concretamente e possano portare a una nuova rivoluzione del mercato.

Impostazioni privacy