Nel 2023 e negli anni a venire saranno queste le professioni digitali più richieste

Il lavoro online non è solo il futuro. È, invece, già il presente. Ecco i lavoro che già sono richiestissimi e che lo saranno ancora di più nel breve futuro.

Nonostante il periodo economico non sia dei più rosei e floridi, lo sviluppo del web ha dato e sta dando prospettive e sbocchi occupazionali e lavorativi impensabili fino a qualche tempo fa. Molte persone, infatti, o perché impossibilitate a trovarne uno o perché stanche di quello che hanno, si stanno gettando sulle professioni digitali. Ecco quali saranno quelle più richieste a partire dai prossimi mesi.

Lavoro digitale
Boom delle professioni digitali – (Tecnozoom.it)

La tecnologia è ormai parte integrante della nostra vita. Smartphone, tablet, dispositivi digitali ed elettronici sono delle propaggini del nostro corpo che, se da un lato contribuiscono a una sorta di alienazione distopica, dall’altro ci danno la possibilità di lavorare in qualsiasi luogo. Basta avere un computer e una connessione internet.

Anche per questo, per questa caratteristica di non richiedere troppi investimenti, tante persone stanno spostando il proprio focus professionale online. Ecco quali saranno le professioni digitali più richieste, già a partire da questi ultimi mesi del 2023.

Le professioni digitali più richieste da qui in avanti

Soprattutto a partire dalla pandemia da Covid-19, l’e-commerce ha avuto una grande diffusione. I consumatori si sono spostati in massa sul web, perché questo un lavoro che sarà molto richiesto è quello di responsabile di e-commerce: avere uno shop online ben curato sarà sempre più fondamentale per le aziende. Così come ottimizzare i testi per essere ben visibili sui motori di ricerca. Per questo gli specialisti SEO sono già richiestissime nella comunicazione. Per SEO si intende Search Engine Optimization, ossia la capacità di selezionare le parole chiave più performanti ed essere primi nelle ricerche.

Professioni digitali più richieste
Ecco quali saranno le professioni digitali più richieste – (Tecnozoom.it)

Ma cosa fa un’azienda se, al giorno d’oggi, non è sui social network? Assolutamente fondamentali. Per questo sempre più realtà ricercano la figura del social media manager, qualcuno, cioè, che abbia le capacità adatte per far spiccare il volo alle pagine social di un ristorante, di un negozio, di una ditta, di uno studio professionale.

Non da oggi, ma ma dallo sviluppo dei primi computer e dei primi siti, sono assolutamente fondamentali i web developer, evoluzione dei vecchi webmaster, tecnici incaricati di costruire da zero i siti, i programmi, le applicazioni, le piattaforme e-commerce e altri strumenti online. Una professione che fa il paio con quella di sviluppatore di giochi. Oggi ancor più che in passato le persone giocano online, quindi serve chi dia loro il “pane quotidiano”. Hanno la fortuna di lavorare come freelance, quindi possono fare loro il prezzo.

Come ben sappiamo, però, il web non è il paese delle favole e sempre più criminali hanno spostato le proprie oscure attività online. Per questo è fondamentale avere un esperto in cybersecurity. Soprattutto enti e aziende più importanti se ne stanno dotando. E, ovviamente, crescono anche gli stipendi per chi ha queste qualità. Infine i copywriter, evoluzione dei giornalisti, capaci di redigere in modo originale e spesso già ottimizzato SEO  articoli, slogan pubblicitari, e-mail marketing e altre forme di media.

Impostazioni privacy