Cellulare smarrito? Non disperare, con questi metodi potrai subito localizzarlo

Sei sempre distratto e hai già smarrito più volte il cellulare? Non preoccuparti, da oggi non avrai più questo problema. Ecco cosa devi fare per ritrovare il tuo smartphone.

Succede spesso di lasciare lo smartphone in un angolo remoto della casa e non riuscire più a ritrovarlo. La beffa maggiore è quella di non sapere dove sia e di non poterlo individuare tramite la suoneria, qualora lo avessi lasciato senza volume da qualche parte. In questi casi, hai due soluzioni: ti affidi alla fortuna, ma rischi di perdere tanto tempo, oppure segui i nostri consigli.

Smartphone smarrito
Cosa fare se hai smarrito lo smartphone (tecnozoom.it)

Forse è meglio scegliere la seconda opzione, più rapida ed efficace rispetto alla prima. Molte persone sono sbadate, hanno la testa altrove e possono lasciare il telefono nei posti più strani. C’è chi lo lascia nel frigorifero, chi lo perde quando va in un locale e lo lascia su un tavolino e chi ce l’ha semplicemente in tasca, ma non se ne rende nemmeno conto. Ognuno ha le sue stranezze, ma adesso non dovrai più preoccuparti del tuo telefono. Ecco alcuni consigli su come ritrovarlo in pochi secondi, senza alcun problema.

Telefono smarrito: come ritrovarlo in un attimo

Se hai un cellulare Android, ti basta andare su Google e digitare “trova il mio dispositivo”. Otterrai la posizione esatta del tuo smartphone, ma quest’ultimo deve necessariamente essere accesso, avere la connessione a internet e la localizzazione attiva, altrimenti non riuscirai a trovarlo. Google ti permette di trovare il tuo cellulare anche quando è collegato al tuo account. Ed è tutto gratis!

Smartphone ritrovato
Come ritrovare il tuo smartphone (tecnozoom.it)

Puoi effettuare queste operazioni anche collegandoti da un cellulare di un’altra persona, accedendo in modalità ospite. Succede a chi perde il cellulare per strada e vuole ritrovarlo prima che qualche malintenzionato se ne impossessi. In questo modo, potrai vedere l’ultima posizione registrata dal tuo cellulare e avrai qualche speranza di ritrovarlo, prima che sia troppo tardi. Ma c’è anche la possibilità di trovare un iPhone.

Anche in questo caso, la localizzazione è molto semplice e i passaggi sono pochissimi. Non dovrai fare altro che entrare nella sezione che ti permette di trovare il tuo dispositivo, fare log-in e vedrai una mappa che ti indicherà la posizione esatta del tuo smartphone. A differenza dei dispositivi Android, è possibile ritrovare un iPhone anche se è spento, ma deve avere obbligatoriamente l’aggiornamento a iOS 15, altrimenti non sarà possibile ottenere questa informazione. Puoi anche bloccare il tuo iPhone a distanza, entrando nel cloud e selezionando la modalità smarrito. In questo modo, chiunque si impossessi del tuo telefono sarà impossibilitato ad accedervi.

Impostazioni privacy