È proprio questo che rallenta in maniera impressionante lo smartphone: di cosa devi liberarti

Gli smartphone sono indispensabili e comodissimi, ma a volte ci danno anche dei problemi, come il rallentamento delle funzioni.

Oggi ognuno di noi ha un cellulare di ultima generazione, un dispositivo che sicuramente è dotato di tecnologia adatta a supportare le numerose funzionalità, ma a volte un “sovraccarico” di app ed esecuzioni possono inficiare sulle sue performance.

perché lo smartphone rallenta
Sono molteplici le cause che rallentano le performance del cellulare – Tecnozoom.it

Se vogliamo “ripulire” un po’ il nostro smartphone abbiamo a disposizione diverse opzioni, e con poche operazioni semplici potremo renderlo nuovamente più veloce.

Vuoi velocizzare lo smartphone? Ecco come fare secondo gli esperti

Fortunatamente non servono conoscenze specifiche per migliorare le prestazioni del cellulare; solo, è bene adottare qualche cautela e strategia per evitare che rallentino troppo. Non dimentichiamoci che un telefono con queste problematiche automaticamente succhia più batteria.

come ottimizzare velocità smartphone
Abbiamo diversi modi per velocizzare le funzionalità del cellulare – Tecnozoom.it

La causa principale dei problemi allo smartphone è certamente la presenza di troppe App, e soprattutto di quelle che lavorano in background. Ogni tanto bisogna effettuare una pulizia e cancellare tutte le applicazioni che non interessano più. Le procedure per eliminare le app sono ovviamente diverse da Android a iOS.

Un altro sistema per velocizzare la risposta dello smartphone è quello di spegnere tutte le funzioni superflue. Immagini animate, widget troppo complessi graficamente, font elaborati o la retroilluminazione sono funzionalità che minano le performance del telefono. Disattivando tutto ciò che utilizza troppa RAM, automaticamente lo smartphone avrà più risorse per girare più velocemente.

Una volta eliminato l’inutile, passiamo ad alcune funzioni che possiamo mantenere ma che vanno usate con moderazione. Questo perché, ugualmente alle app che non ci servivano, utilizzano troppa memoria e/o batteria.

  • La localizzazione è una di queste funzioni, spesso richiesta quando si usano determinate app. Meglio limitare il GPS quando serve davvero.
  • Utili ma non fondamentali, le notifiche possono essere scremate, in modo da non sovraccaricare il cellulare, e anche la nostra mente, visto che si tratta di funzioni che distraggono molto.
  • Lo stesso dicasi dei widget, quelle finestre di informazioni spesso usate insieme alle app. Attivare continuamente widget, però, può rallentare moltissimo il telefono.

Non dimentichiamoci di eseguire una pulizia della memoria del cellulare con regolarità, perché molto spazio potrebbe essere colmo di file che non servono più. Dunque possiamo liberare spazio dalla cache ma anche dalle cartelle di download e delle immagini, e il cellulare avrà molta più velocità.

Se nonostante le accortezze sopra citate, il cellulare rallenta ancora, abbiamo un’altra carta da giocare, ovvero il reset. Si tratta di riportare il telefono alle impostazioni di fabbrica. Questa operazione, anche se drastica, può anche scongiurare il dubbio che lo smartphone sia rallentato perché è stato violato.

Impostazioni privacy