Motorola lancia lo smartphone flessibile che si modella al polso: il video a dir poco incredibile

Nuovo smartphone flessibile di Motorola in arrivo: si modella al polso! Il video pubblicato è semplicemente incredibile.

Il mercato degli smartphone è pronto ad accogliere una novità assoluta e che promette di attirare l’interesse di milioni di consumatori. Di recente, infatti, Motorola ha lanciato un device flessibile che ha la possibilità di modellarsi al polso. Il tutto unito a specifiche tecniche di assoluto livello e un design che ha catturato gli occhi degli appassionati.

Ecco come funziona il nuovo smartphone di Motorola
Motorola lancia un concept di smartphone che si adatta al polso (screenshot YouTube) – Tecnozoom.it

Ancora una volta Motorola ha voluto spingere il piede sull’acceleratore, pensando ad un dispositivo unico nel suo genere che possa far sì che il marchio si differenzi dai grandi brand già presenti sul mercato. Una strategia che potrebbe rivelarsi vincente e dare nuovo lustro ad un brand che negli anni ha perso di importanza a discapito delle varie Apple, Samsung e via dicendo. È emerso anche un video sul dispositivo, ed è a dir poco incredibile.

Nuovo smartphone flessibile di Motorola: ecco come funzionerà

In occasione dell’ultima conferenza Lenovo Tech World 2023, Motorola ha annunciato l’arrivo di un nuovo smartphone a dir poco pazzesco e che sicuramente riuscirà ad attirare l’interesse dei consumatori. Stiamo parlando di un device flessibile e che avrà la capacità di adattarsi al polso dell’utente, per una comodità mai vista prima d’ora.

I dettagli su questo concept phone pazzesco di Motorola
Le immagini del nuovo Motorola pieghevole sono pazzesche (screenshot YouTube) – Tecnozoom.it

A livello di specifiche tecniche, è degno di nota il pannello Adaptive Display Concept pOLED da 6,9″. Che permette appunto al device di poter essere piegato e messo al polso. Ma non solo perché ci sono decine di possibilità diverse. Come per esempio il concept “a tenda”, già visto nei pieghevoli o nei tablet 2-in-1. La grande differenza è che, con questa posizione, si potrà sfruttare la fotocamera e posizionare il telefono in una superficie senza l’ausilio d un cavalletto.

Ad oggi si tratta di un semplice concept, ma non è da escludere che già nei prossimi tempi potrebbe prendere piede il progetto e diventare uno smartphone fatto e finito pronto per essere lanciato sul mercato. Già in passato Motorola aveva dato vita a progetti avveniristici di questo tipo. Basti pensare al tanto discusso rollable phone, che aveva uno schermo che si estendeva e rimpiccioliva in base alle esigenze dell’utente con un complicato sistema. Staremo a vedere quali saranno gli sviluppi futuri del concept, intanto vi lasciamo in calce il video che mostra quale sarebbe il funzionamento di questo interessante modello.

Impostazioni privacy