Terribile notizia per tutto il mondo degli smartphone: furia tra i più giovani

Rivolta popolare tra i più giovani sui social: ritardi su ritardi, arriva la terribile notizia per tutto il mondo degli smartphone.

Con i giovani, gli smanettoni, la Gen. Z tanto per intenderci, non si può scherzare più di tanto. Sono in grado in un amen di portarti in hype con i loro commenti social, ma anche farti passare dalle stelle alle stalle con i loro dissing.

Terribile notizia per tutto il mondo degli smartphone
Gen Z in rivolta per il mondo degli smartphone. Esplode il dissing – tecnozoom.it

Conoscono a menadito i social, si passano parola, danno sentenze con i loro post sui social. Se c’è qualcosa che non va, sono i primi a scoprirlo, i primi a rivelarlo sui social, con tutto ciò che ne consegue.

Così arriva una vera rivolta popolare, principalmente su Reddit. Una rivolta causata dall’ennesimo ritardo accumulato che genera una terribile notizia per tutto il mondo degli smartphone, che punta il dito contro uno dei marchi più famosi del mondo mobile.

L’ennesimo ritardo mobile fa esplodere la furia tra i più giovani. Valanghe di proteste e dissing

Annunciato più di un anno fa, Rainbow Six di Ubisoft era uno dei giochi più attesi per smartphone. Lo stavano aspettando in tanti. Da tanto tempo. Ma vuoi per un motivo vuoi per un altro, ha iniziato ad accumulare un notevole ritardo. Lo sviluppatore francese ha più volte posticipato il lancio, fino a quei silenzi assordanti che hanno generato proteste e rivolte social. Un’operazione di dissing in piena regola tra la Gen Z, e tutti gli appassionati di gaming per quella serie di videogiochi basati sui libri di Tom Clancy, dell’omonima serie Rainbow Six.

Furia tra i più giovani per una notizia terribile sugli smartphone
Rainbow Six Mobile, ancora un ritardo – foto fonte: ubisoft.com – tecnozoom.it

Ebbene, la versione mobile di Rainbow Six Mobile doveva essere rilasciata (dopo mille ritardi) a dicembre. Invece Ubisoft si sta ora preparando per un’altra beta test, che dovrebbe iniziare all’inizio del 2024, così come ha rivelato l’autorevole DroidGamers. A suggellare l’ennesimo ritardo il cambiamento della data di uscita sul gioco nel Play Store di Google. Addirittura per settembre 2024. Come se non bastava quest’anno trascorso dal suo annuncio.

Problemi su problemi, a quanto pare. Problemi di latenza, scarso supporto del controller, un Intelligenza Artificiale tutt’altro che performante: queste le criticità riscontrate da chi ha avuto accesso alla versione beta, da qui una sommossa popolare social da parte dei fan del gioco. Ubisoft ha bisogno ancora di più tempo e ha deciso che è meglio attendere per non incorrere nel rilascio di un game su smartphone mal funzionante. Intanto la protesta è diventata virale.

Impostazioni privacy