Usare il telefono in bagno, perché è un errore che può costare caro: occhi aperti

L’abitudine di usare il telefono in bagno è un errore che può costare care. Fare molta attenzione: ecco qual è il motivo.

Lo smartphone è senza dubbio il dispositivo più importante nella vita di ogni persona. È un oggetto che ci accompagna ovunque e contiene informazioni personali e anche documenti importanti. Tuttavia, un errore che commettono tutti è quello di portarlo in bagno.

Usare telefono bagno: errore evitare
Portare il telefono in bagno è un errore – tecnozoom.it

Il cellulare si porta ovunque: a letto, in cucina, in bagno. La maggior parte delle persone è la prima cosa che vede non appena apre gli occhi al mattino. Oltre il 90% degli esseri umani possiede o utilizza quotidianamente un telefono cellulare ed è difficile immaginare come sarebbe la vita senza di esso.

Le preoccupazioni per la salute legate all’uso del telefono spesso si concentrano sulle  distrazioni che causano durante la guida, sui possibili effetti dell’esposizione alle radiofrequenze o sulla dipendenza che possono creare soprattutto tra i più piccoli. Non tutti sanno che usare il telefono in bagno è un rischio per la salute e per questo gli esperti hanno messo in guardia.

Usare il telefono in bagno: salute a rischio, ecco perché

La pessima abitudine di usare il telefono in bagno è ormai una pratica consolidata su quasi tutta la popolazione. La ricerca effettuata dagli istituti di ricerca mUp Research e Norstat hanno rivelato che sarebbero circa 11 milioni gli italiani che usano il cellulare anche quando non dovrebbero.

Usare cellulare bagno: rischi salute
Salute a rischio per chi usa il cellulare in bagno – tecnozoom.it

Gli esperti hanno rivelato che portare il cellulare in bagno è un grande errore perché vuol dire che lo stiamo portando in uno dei luoghi pieni di germi e batteri. All’interno della stanza ci sono colonie di batteri situati sul pavimento, doccia, vasca, rubinetti e gabinetto e che migrano facilmente sullo smartphone delle persone.

In pratica, i germi e batteri migrano sul telefono attraverso le nostre mani sporche e quindi si diffondo per gli ambienti circostanti. I batteri che nascono e prolificano in bagno arrivano in particolare dalle nostre urine e nostre feci, ma anche dalla nostra bocca in quanto si diffondono una volta che ci si lava i denti.

Ciò può portare un preoccupante rischio per la salute di ogni essere umano dato che questi germi e batteri non sono altro che un veicolo di malattie come epatite, salmonella e streptococco.  Un altro rischio associato all’uso dello smartphone in bagno è quello legato alle emorroidi. Questa patologia arriva quando si passa troppo tempo seduti sulla tazza del water.

Impostazioni privacy