Collega in pochi secondi lo smartphone al PC senza cavi: l’app che ti semplifica la vita

Vuoi scaricare i file del tuo smartphone sul PC per liberare spazio in memoria? Adesso puoi farlo senza bisogno di cavi: ecco come.

Uno dei motivi per cui molte persone scelgono Apple sia per la telefonia mobile che per il PC di casa è la completa compatibilità dei dispositivi tra loro. I Mac e gli iPhone, ma anche gli iPad sono completamente interconnessi e passare dei file o completare un lavoro da uno dispositivo o da un altro è semplicissimo.

Smartphone connesso al PC
Connettere lo smartphone al PC senza cavo? Ci vogliono pochi secondi – tecnozoom.it

Se si possiede uno smartphone, un simile livello di interconnessione è possibile solamente se si possiede un Chromebook come portatile casalingo, ma se invece avere un laptop di diverso tipo o un PC fisso le cose si complicano. Per collegare i due sistemi c’è ancora bisogno di connettere i due dispositivi fisicamente, tramite il cavo dato in dotazione con il telefono.

Non si tratta certo di un grosso problema, i PC odierni riconoscono immediatamente ogni genere di smartphone e installano i driver necessari a far interagire i due dispositivi in pochissimi secondi. Tuttavia spesso il cavo utile alla comunicazione è lo stesso che viene utilizzato per caricare il telefono e l’utente è costretto a staccarlo dal caricatore per collegarlo al PC, un passaggio che con un ecosistema Apple non è necessario.

Collegare il PC allo smartphone senza cavi? Basta scaricare una di queste app

Per evitare questo piccolo disagio dunque bisogna necessariamente avere un iPhone e un Mac? In realtà per emulare la semplicità di scambio di dati che c’è nell’ecosistema Apple basta scaricare un’applicazione. Attualmente sul Play Store di Google ce ne sono diverse, ma il content creator Mattia Di Chiara, esperto di tech, ne consiglia due in particolare.

Smartphone connesso al PC
Ecco due app che vi permettono di connettere lo smartphone al PC senza cavi – tecnozoom.it

La prima app consigliata si chiama Dr. Phone Link e permette di collegare il vostro telefono al vostro computer tramite un codice qr, esattamente come fate per collegare il vostro account WhatsApp al browser che state utilizzando su PC per poter chattare dalla scrivania. Una volta collegati i due dispositivi potrete condividere su PC i vostri file facilmente e in pochissimo tempo.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Mattia Di Chiara (@mattia.dichiara)

La seconda applicazione che viene consigliata dall’esperto tech è Dr. Phone Desktop, il quale permette oltre alla condivisione dei file e dello schermo di smartphone e iPhone su qualsiasi PC, anche la possibilità di pulire, velocizzare e persino di sbloccare il vostro smartphone qualora non ricordiate più il pin o la password.

Impostazioni privacy