Collegare hard disk esterno a iPhone: con questo procedimento è più semplice di quanto pensi

Vuoi collegare l’hard disk esterno al tuo iPhone? Il collegamento è più semplice di quanto pensi: basta seguire questo procedimento.

La presentazione della serie iPhone 15 ha messo in evidenza una novità storica per Apple, l’ingresso della porta USB-C ha preso il posto del famoso Lightning. Questo nuovo elemento ha permesso ai possessori di iPhone di veder cambiata la loro esperienza potendo eseguire attività non possibili apparentemente prima, come il collegamento con l’hard disk esterno.

Collegare hard disk esterno iPhone
Come collegare l’hard disk esterno all’iPhone – (Tecnozoom.it)

Chi ha in possesso un iPhone della serie 15 può collegare un hard disk esterno in maniera semplice e rapida. Basta infatti effettuare il collegamento tramite il nuovo ingresso presente nella parte inferiore della scocca.

Per chi possiede un modello precedente, senza ingresso USB-C, ha comunque modo di effettuare il collegamento. Tutto passa dall’affidarsi ad un connettore o un adattatore compatibile con uscita Lightning. Per procedere adeguatamente però bisogna fare attenzione alle indicazioni fornite da Apple.

Come collegare un hard disk esterno ad iPhone: le indicazioni di Apple

L’arrivo degli iPhone 15 ha segnato la storia perché il Lightning di Apple è andato in pensione a favore dell’ingresso USB-C. Una scelta dettata dalle regole europee in materia ambientale più che tecnologica. Una necessità dovuta a ridurre la grande quantità di rifiuti elettronici che solo nell’Unione Europea ammonta a 51.000 tonnellate l’anno.

Usare hard disk esterno con iPhone
La procedura per trasferire i file da un dispositivo di archiviazione esterno – (Tecnozoom.it)

Con questo cambiamento oggi è molto semplice collegare un hard disk esterno ma con i modelli precedenti tutto passa da determinati adattatori o connettori. A tal proposito Apple ha sottolineato che il dispositivo di archiviazione esterno deve essere dotato di una sola partizione e deve essere formattato in uno dei seguenti formati: APFS, APFS (crittografato), macOS Extended (HFS+), exFAT (FAT6), FAT32 o FAT. In presenza di un formato diverso da quelli citati, la lettura non sarà possibile.

Dopo aver inserito il cavo all’interno dello smartphone o dell’adattatore, non servirà fare altro che aprire l’applicazione File e successivamente il menù di riferimento per procedere allo spostamento nella cartella di riferimento. Da precisare che non è presente alcun tipo di limitazione sui file supportati e tramite l’applicazione preinstallata si potranno gestire tutti i documenti del caso con la massima libertà, esattamente come avviene sui Mac e sui computer Windows.

Da come abbiamo visto, connettere un hard disk esterno all’iPhone è molto semplice e richiede pochissimi passaggi anche nei modelli precedenti. Da ora in poi qualsiasi file potrà essere passato da una parte all’altra con grandissima facilità.

Impostazioni privacy