Fortnite, leak anticipa una grande novità: le nuove skin pescano da cult della cultura pop

Cosa c’è in arrivo per Fortnite? A giudicare da questo leak il sogno di una fetta sostanziosa di giocatori si sta per avverare.

Il grande gioco di Epic Games a quanto pare è affetto da quella stessa malattia che ha colpito il nuovo capitolo di GTA. Qualcuno ha premuto qualche pulsante, volontariamente o involontariamente non lo sappiamo, e la rete si è popolata di immagini che stanno finalmente realizzando il sogno di una probabilmente sostanziosa fetta di giocatori.

fortnite non sarà più lo stesso in questa season
C’è aria di follia per Fortnite, i personaggi della nuova stagione già impazzano – Foto YouTube Fortnite – TecnoZoom.it

Perché i nuovi personaggi che arrivano con la nuova stagione non sono rappresentazioni della cultura contemporanea delle generazioni più giovani ma sono rappresentazioni della infanzia e della adolescenza di chi invece adesso ha qualche anno ma non smette di entusiasmarsi.

I due personaggi scelti per entrare a far parte del novero delle skin che è possibile sbloccare e ricevere all’interno del Battle Royale sono infatti, nonostante la distanza siderale tra i due, vicini per il pubblico che li apprezza di più. E date le loro caratteristiche così diverse c’è da scommettere che porteranno una nuova ondata di curiosità. Ma c’è anche qualche dubbio.

Momento, momento, momento cosa c’è dentro Fortnite?

Tutto è cominciato con una schermata che a quanto pare è apparsa sulle dashboard Xbox con i nuovi personaggi del Capitolo 5 stagione 1 del Battle Royale di Epic. Qualcuno è poi riuscito a mettere le mani effettivamente sui personaggi e da lì i social sono stati invasi da immagini che confermano il leak. Dentro Fortnite ci sono Peter Griffin dei Griffin e Solid Snake di Metal Gear Solid.

dentro fortnite arriva a sorpresa una icona dei cartoni
Nel folle Fortnite entra la follia dei Griffin, fate largo al pavone! – Foto YouTube Fortnite – TecnoZoom.it

L’inclusione del protagonista di Metal Gear non è così sconvolgente. Del resto trattandosi di un videogioco in cui si deve sopravvivere ad attacchi continui dagli avversari avere per le mani qualcuno che se ne intende fa comodo. Quello che risulta un po’ più strano è vedersi Peter Griffin che appeso al suo elicottero cala sul campo di battaglia. Il personaggio, e questo forse è qualcosa che può farci fare una riflessione un po’ più seria, non è apparso nel gioco nella sua forma originale. Se andate a cercare le immagini che sono emerse quello che si vede è un Peter Griffin che ricorda la forma che il personaggio ha assunto in un episodio particolare, quello in cui tutta la famiglia risultava ossessionata dalla forma fisica.

La scelta di avere un Peter Griffin più alto, muscoloso e proporzionato serve per evitare di dover avere tutto il team di sviluppo che si concentra sulla creazione di varianti delle altre skin e degli altri elementi che potrebbero essere aggiunti al personaggio. Ma ci dice forse anche che per quanto Fortnite voglia essere (o sembrare di essere) inclusivo e poliedrico c’è un limite che viene semplicemente da quanto la società è stata disposta a spendere per accontentare e solleticare i giocatori: infilando Peter nello stampino degli altri personaggi le hitbox funzionano tutte senza problemi, le animazioni non vanno modificate e l’esperienza va liscia per tutti. Chissà però che avrebbe da dire Lois?

Impostazioni privacy