Non farti prendere dal panico: pulire la Ps5 è possibile, ti svelo come fare per risparmiare tempo e fatica

Pulire la PS5 spesso e con cura è fondamentale per una giusta manutenzione. Ecco come fare, così risparmiate tempo e non tralasciate nulla.

Avete da tempo in casa una PS5 e la utilizzate ogni giorno? E magari state notando i primi rallentamenti o surriscaldamenti eccessivi poche ore dopo averla accesa? Si tratta di un problema comune, che solitamente è dovuto alla sua scarsa manutenzione. Dovete infatti sapere che, come per ogni dispositivo tech, anche la console di Sony richiede una pulizia accurata e costante per far sì che ogni residuo di polvere venga rimosso dalle ventole di areazione.

Tutti i passaggi da seguire per poter pulire la PS5
Ecco come pulire perfettamente la propria PS5 – Tecnozoom.it

Se non sapete da dove partire, ecco una guida facile e veloce con tutti i passaggi che dovreste seguire quando si tratta di pulire la periferica di gioco. Andando ad eseguire tutti i passaggi, vedrete che in poco tempo avrete una PS5 che potrà tornare a “respirare” come sempre, evitando problemi di surriscaldamento e dunque lag e rallentamenti in game.

Ecco come pulire la PS5: il trucco per risparmiare tempo

Pulire la propria PS5 non è mai stato così semplice. Seguendo questa semplice guida, avrete modo in qualche minuto di poter far tornare a funzionare la console di Sony come sempre. Togliendo ogni minimo residuo di polvere sia dalla scocca posteriore che dall’impianto di areazione e dal controller. E vi bastano pochi minuti della vostra giornata.

Così avrete una PS5 sempre pulita e pronta all'uso
Seguite questi consigli per pulire al meglio la PS5 – Tecnozoom.it

Per prima cosa, staccate completamente la PlayStation dal cavo di alimentazione e spegnetela, andando poi a posizionarla in orizzontale su un piano. Munitevi ora di un panno in microfibra morbido e iniziate a passarlo su tutta la superficie esterna. Senza andare in alcun modo ad inumidire il tutto. Dopo aver tolto la polvere in superficie, vi servirà una bomboletta di aria compressa da spruzzare con delicatezza nelle varie fessure della periferica.

Così da far uscire la polvere che potrebbe rendere l’areazione meno efficace. Potete anche prendere un cotton fioc per una pulizia più approfondita e sicura. Fatto ciò, vi consigliamo di concentrarvi sul controller. Anche in questo caso, iniziate con un panno in microfibra da passare su tutta la superficie esterna della scocca e dei tasti.

Vi servirà poi ancora una volta un cotton fioc o uno stuzzicadenti, per rimuovere i residui di sporco che si vanno a formare nelle parti interne e più nascoste dei pulsanti. In questo modo, finirete in qualche istante e avrete una PS5 pulita e pronta all’uso.

Impostazioni privacy