Non puoi permetterti di sbagliare: con queste indicazioni puoi scegliere (bene) la tua smart tv

Non puoi proprio permetterti di sbagliare. Ecco tutte le indicazioni per scegliere al meglio la tua smart tv.

Per Natale vuoi regalarti una nuova tv? Allora devi assolutamente optare per una smart tv, la nuova frontiera delle tv tecnologiche. Si tratta di particolari televisori che consentono di vedere non solo i classici programmi televisivi, ma anche tutti quei prodotti visibili solo sulle piattaforme di streaming. Grazie alla connessione internet, infatti, queste tv possono accedere ai browser web e alle applicazioni delle relative piattaforme di streaming, come nel caso di Netflix o Amazon prime Video.

smart tv scelta
Come scegliere la smart tv (tecnozoom.it)

In commercio ne esistono tantissime, dei modelli più svariati, e scegliere la migliore non è certo semplice. Per orientarsi meglio, dunque, abbiamo pensato di mostrarvi una guida dettagliata con alcune indicazioni per poter scegliere la smart tv che più si addice alle proprie esigenze.

Come scegliere la smart tv: i parametri da considerare

Quando si deve scegliere un prodotto di natura tecnologica, proprio come una smart tv, vanno presi in considerazione una serie di parametri tecnici estremamente importanti per poter fare una scelta informata. Vediamo allora cosa bisogna considerare nella scelta.

scelta smart tv
Programmi on demand sulla smart tv (tecnozoom.it)

Risoluzione. La risoluzione di un televisore è estremamente importante poiché determinerà la qualità visiva del prodotto. In commercio esistono le Full HD, diventate ormai lo standard minimo per una buona risoluzione, le 4k e le Ultra HD, le migliori in commercio. In combinazione va poi considerata la tecnologica dello schermo: LED, OLED e QLED. La tecnologia LED è la più vecchia ma offre comunque una buona visione, la OLED offre un’ottima qualità di visione poiché non è retroilluminato come il LED, ma ogni pixel produce luce e colore.

Infine, il QLED combina invece il led con una nuova tecnologia. In sostanza, la retroilluminazione LED viene proiettata su uno strato di quantum dot, una particolare tecnologia che permette di ampliare la gamma di colori, raggiungendo il nero puro e tantissima luminosità.

Numero di ingressi. Avere la possibilità di collegare dispositivi esterni alla propria smart tv è molto importante. Ad esempio, con un ingresso HDMI potrai connettere il tuo pc ed utilizzare la tv come doppio schermo, oppure puoi collegare dispositivi esterni tramite le porte USB. Valuta quindi anche il numero di ingressi in dotazione dello smart tv.

Sistema operativo. Il sistema operativo è spesso quel parametro che protendere l’acquisto vero una marca piuttosto che un’altra. I principali sistemi operativi sono i seguenti: Android TV, il più noto e diffuso, estremamente intuitivo e spesso installato sulle smart tv della Sharp e della Sony. C’è poi il Tizen, ancora più semplice da utilizzare e presente su quasi tutte le smart tv Samsung. Infine, c’è il WebOD 3.5, il sistema operativo utilizzato dalla LG, non semplicissimo da utilizzare ma comunque fa il suo dovere.

Impostazioni privacy