Registrare una telefonata non è mai stato così semplice: poche mosse e il gioco è fatto, provaci

Vuoi registrare una telefonata e non sai cosa fare? Questo metodo è semplice ed efficace. Da oggi potrai registrare tutte le conversazioni più importanti. Ecco cosa devi fare.

A volte capita di avere l’esigenza di registrare una telefonata. Al contrario di quanto si possa pensare, chi registra una conversazione telefonica lo fa quasi sempre per difendersi o per tutelarsi, soprattutto nella sfera lavorativa o personale. In alcune occasioni esistono delle dinamiche che spingono un lavoratore a doversi proteggere da un collega o da un superiore che non rispetta le regole, altre volte capita di essere costretti a registrare la conversazione avuta con l’ex coniuge, per evitare problemi.

Registrare telefonata
Come registrare una telefonata (tecnozoom.it)

La domanda che tutti si pongono è sempre la stessa: come si registra una telefonata facendo in modo che l’altra persona non se ne renda conto? Ma soprattutto, è possibile conservare una conversazione telefonica, mantenendo un audio perfetto? La risposta a tutte queste domande arriverà tra qualche minuto, adesso mettiti comodo e inizia a prendere appunti. Da oggi, registrare una telefonata non sarà più un problema, ti insegneremo un metodo facilissimo. Ecco cosa devi fare.

Registrare una telefonata: ecco come farlo

La registrazione di una telefonata è prevista dalla legge, la sua diffusione pubblica no. Per questo motivo, sappi che, se dovessi rendere noto il contenuto di una telefonata registrata, potresti ricevere una denuncia. Se hai un dispositivo Android, puoi utilizzare l’app Telefono di Google. Questa applicazione gestirà tutte le chiamate che riceverai, ma anche quelle in uscita. Ti basterà selezionare la voce ‘registra’ una volta iniziata la chiamata. Per interrompere la registrazione, non dovrai fare altro che digitare il tasto ‘interrompi’.

Telefonata
Adesso puoi registrare tutte le telefonate che vuoi (tecnozoom.it)

Puoi effettuare questa operazione anche se hai un iPhone, scaricando l’app TapeACall. L’applicazione è gratuita per una settimana, poi si paga un abbonamento di quasi 11 euro al mese. Una volta concesse tutte le autorizzazioni all’app, digita il numero e poi premi sul pulsante rosso. A questo punto, vedrai una cornetta telefonica e quello sarà il segnale dell’avvenuta registrazione. L’app si rinnova in automatico dopo la prova gratuita, quindi ricorda di disinstallarla se non vuoi pagare la quota mensile prevista dall’abbonamento.

È possibile registrare anche le telefonate che ricevi su WhatsApp. Ti basterà usare la funzione di registrazione dello schermo del tuo smartphone. Non avrai un file audio, ma un file video, nel quale si vedrà la schermata WhatsApp e si sentirà l’intero contenuto della telefonata. Conoscevi già questi trucchetti o li hai appresi soltanto oggi?

Impostazioni privacy