WhatsApp, HD dappertutto: la novità riguarda lo stato

WhatsApp sta migliorando in maniera significativa la qualità dei media che i suoi utenti possono condividere: le ultime novità.

Anche se WhatsApp è da sempre la app di messaggistica più diffusa e utilizzata al mondo, la condivisione di video e di immagini era sempre stata un grande punto debole del software.

novità stato hd whatsapp
WhatsApp abbraccia l’HD – tecnozoom.it

Il problema di fondo, che si è presentato sempre, fin dalle prime versioni della App, è che tutti i contenuti multimediali veicolati attraverso WhatsApp, quindi video e fotografie, venivano sempre pesantemente compressi in maniera da renderli più “leggeri” e quindi facilitare e velocizzare la loro condivisione anche quando si aveva a disposizione una connessione dati dalle prestazioni non esattamente eccezionali.

Ovviamente questo ha sempre fatto sì che, per condividere immagini e video di alta qualità senza comprometterne la definizione, si scegliessero sistemi meno pratici ma meglio performanti di WhatsApp. Ovviamente questo ha fatto sì che gli utenti si spostassero su altre piattaforme per utilizzare dei servizi migliori per la condivisione di immagini e di video. Proprio per non perderli e per riconquistare la loro attenzione, WhatsApp ha deciso di migliorare nettamente le proprie performance dal punto di vista della condivisione media.

La rivoluzione dei media WhatsApp: dalle foto agli status

A partire dallo scorso agosto Meta ha reso disponibile la funzione HD per la condivisione di immagini: si tratta ovviamente di un’impostazione che può essere attivata e disattivata a ogni invio, in  maniera da appesantire, e ovviamente rallentare, solo la condivisione di media importanti, quelli per i quali si è disposti a sacrificare un po’ di tempo e di dati pur di garantirne la qualità.

novità stato hd whatsapp
Anche lo streaming degli status WhatsApp sarà in HD – tecnozoom.it

Questa impostazione però non poteva essere selezionata per i media condivisi tramite status. Molti avevano trovato una soluzione alternativa che consisteva nell’inviare video ad alta risoluzione nella chat WhatsApp con se stessi e, successivamente, utilizzare quel contenuto come status. Questo sistema, sicuramente ingegnoso, non ha sempre funzionato come avrebbe dovuto ma di certo aveva indicato in maniera molto chiara cosa desideravano gli utenti.

Per questo motivo Meta ha lavorato per consentire di caricare in HD anche immagini e video da destinare agli status. Quello che non si sa ancora è se sarà possibile attivare e disattivare l’impostazione al momento della condivisione di ogni status, come si fa attualmente per video e immagini che, se condivisi in HD, vengono contrassegnati dall’icona corrispondente.

A fronte di tutte queste buone notizie però, bisognerà aspettare: a quanto pare infatti la funzione è ancora in progettazione e non è nemmeno stata rilasciata per i primi test, cioè quelli che vengono fatti su un numero limitati di utenti e dispositivi per verificare se le nuove funzionalità della app danno problemi prima del rilascio mondiale.

Impostazioni privacy