YouTube, 5 modi per continuare a guardarlo senza ads

Basta pubblicità su YouTube mentre stiamo guardando i video, con queste soluzioni ci dimenticheremo definitivamente del problema.

Era il 23 aprile del 2005 quando veniva caricato “Me at the zoo” il primo video mai comparso su Youtube che oggi, a quasi vent’anni di distanza, può vantare la bellezza di circa 300 milioni di visualizzazioni. Nemmeno chi ha caricato il video, che poi è uno degli ideatore della piattaforma, si sarebbe aspettato così tanto successo da parte della sua opera.

Come vedere YouTube senza pubblicità
Pubblicità su YouTube, come rimuoverla – Tecnozoom.it

Per anni YouTube è stata una delle piattaforme più diffuse, c’è chi caricava i video e chi li guardava. Diventata poi importantissima anche per quanto riguarda l’ascolto della musica. Peccato, però, che oggi YT abbia un po’ perso l’appeal degli anni passati, colpa della tanta concorrenza e delle numerosissime pubblicità presenti al suo interno.

Con il termine ads, si trova scritto anche come adv, si far riferimento alle pubblicità sempre più presenti sul web e sulle varie piattaforme. Anche lo stesso YouTube non è rimasto escluso da questa tendenza, fortunatamente aggirare l’ostacolo è possibile grazie ad alcune semplici soluzioni.

Dì addio alle pubblicità: con queste soluzioni YouTube si vede meglio

Una delle cose più fastidiose di oggi per chi naviga su YT è proprio quella di trovarsi, nel mezzo di un video, a dover fare i conti con le interruzioni dovute alle pubblicità. Fondamentali per la sopravvivenza della piattaforma ma poco gradite dagli utenti. Ecco quindi cosa bisogna fare per dire addio alle ads.

Eliminare la pubblicità da YouTube
YouTube senza pubblicità, ecco come fare – Tecnozoom.it
  1. YOUTUBE PREMIUM
    Come tutti ormai hanno imparato a conoscere, YouTube offre una versione a pagamento del proprio servizio dove tra i tanti vantaggio c’è anche la rimozione delle pubblicità. Il costo, che comprende anche YouTube Music, è di 12 euro al mese.
  2. BLOCCO DEGLI ANNUNCI
    Se non volete pagare YouTube perché secondo voi si tratta di una spesa superflua, potete bloccare gli annunci affidandovi a delle applicazioni esterne. Sono molto utili quando si tratta di navigare da cellulare, le più gettonate si chiamano SkyTube e NewPipe e non si trovano sul normale store.
  3. ISTALLARE ESTENSORE DEL BROWSER
    Esistono anche delle estensioni applicabili direttamente al motore di ricerca, come Google, che ci permettono di chiudere in automatico tutte le pubblicità. Un’altra alternativa è scaricare dirattamente motori di ricerca come Brave che hanno questa funzione già incorporata.
  4. UTILIZZARE VPN
    I più esperti preferiscono affidarsi ai loro VPN, servizi che in qualche modo criptano il nostro computer non rendendolo più soggetto alla visualizzazione delle pubblicità e di altri fastidiosi annunci che il più delle volte servono solo a farci perdere tempo.
  5. UTILIZZARE YOUTUBE DOWNLOADER
    L’ultima soluzione di questo elenco, forse la meno pratica ma comunque efficace, è quella di affidarsi a siti che ci permettono di scaricare video da YouTube. In questo modo se vorremo ascoltare il nostro pezzo preferito in giro potremo farlo senza pubblicità e senza consumare internet.
Impostazioni privacy