Annuncio storico della NASA: grande notizia per chi vuole visitare altri pianeti

Annuncio storico della Nasa che ha fatto brillare gli occhi agli amanti e ai sognatori delle visite nell’universo.

I Pianeti e lo Spazio sono un argomento che ha sempre incuriosito l’essere umano spingendolo a studiarlo e ad esplorarlo. Le istituzioni basate sullo studio e la ricerca nell’Universo, che sono nate nel tempo sono innumerevoli ma la più conosciuta sulla Terra è la National Aeronautics and Space Administration (NASA) nata nel 1958.

Notizia sconvolgente della NASA per gli amanti dello spazio
L’annuncio della NASA che ha sconvolto gli amanti dei viaggi spaziali – tecnozoom.it

In totale l’uomo ha fatto più di 100 viaggi all’esplorazione dell’universo, circa 600 uomini si sono allontanati dalla Terra. A 56 anni dal primo volo sono morti 18 astronauti nei viaggi. Il primo uomo ad uscire dall’atmosfera terrestre fu Jurij Gagarin, cittadino russo che il 12 aprile 1961 entrò nell’orbita spaziale.

L’annuncio della NASA per gli amanti dell’universo

Uno tra i pianeti più studiati è Giove, nominato anche gigante gassoso, nonché il più grande del nostro sistema solare. Recentemente la NASA ci avrebbe riferito che sarà impossibile per le persone raggiungere il pianeta ma che potremo inviare il nostro nome sul satellite di osservazione che si stanzierà sulla Luna di Giove nel 2024.

Nel 2021 la NASA ha affidato a SpaceX il contratto Europa Clipper. Uno dei primi contratti dell’azienda fondata da Elon Musk sottratto al Space Launch Sistem (SLS) a causa di una probabile mancanza di fondi da parte di quest’ultimi. La missione prevede la conclusione della costruzione della navicella Europa Clipper entro novembre 2023. A distanza di 11 mesi dal lancio previsto, ci viene richiesto di fornire i nostri nomi che verranno inviati sulla Luna Europa, questa è la più vicina a Giove tra le 95 che gli girano attorno. Secondo alcune ricerche questa luna conterrebbe poi una gran quantità di oceani che potrebbe aver creato vita extraterrestre.

Ecco cosa ci ha detto la NASA
La missione all’esplorazione della Luna Europa – tecnozoom.it

Chiaramente la tecnologia può cambiare questo verdetto che non permetterebbe di mandare un equipaggio su Europa però per ora ci dovremo accontentare di poter inviare solo i nomi. Le missioni con equipaggio all’esplorazione dello Spazio sono le più complicate e questa in particolare sarebbe la più lontana su una Luna dalla Terra. Questa particolarità non è da poco poiché dovrà permettere alla navicella di affrontare le radiazioni più pesanti emanate dal Sole.

Nonostante non ci sia ancora un veicolo adatto a lunghe tratte per lo Spazio SpaceX mira a costruire una navicella completa per missioni lunari e spaziali. Adesso l’azienda sta facendo prove sul razzo a Boca Chica, Texas e fino ad ora ha raggiunto tutti gli elementi necessari al lancio a parte l’accensione dei motori.

Impostazioni privacy