WhatsApp, questa volta la novità non piacerà a molti: cambiamento ‘discutibile’

Un cambiamento ‘discutibile’ e che farà storcere il naso ad alcuni utenti WhatsApp, quello in arrivo sulla piattaforma: di che si tratta

La nota piattaforma di messaggistica instantanea WhatsApp continua a far parlare di sé, anche se in questo caso la novità in questione non verrà ricevuta da molti con piacere, dal momento che introduce un cambiamento ‘discutibile’ ed una modifica che riguarderà da vicino proprio l’utenza.

Novità WhatsApp, stavolta non gradita per molti: cosa cambia
Occhio alla novità WhatsApp, cosa cambia e fa storcere il naso a molti – tecnozoom.it

Quando si parla di WhatsApp, l’attenzione di tutti è sempre molto alta visto che si parla delle novità, degli aggiornamenti e degli elementi in fase di sviluppo che finiscono generalmente per arricchire l’esperienza d’uso. Ad esser infatti introdotte sono via via nuove funzionalità, oppure dei miglioramenti rispetto alle funzioni già presenti e disponibili. Non stupisce dunque che vi sia sempre un certo interesse ad ogni annuncio.

Un interesse alto, anche in considerazione del gran numero di utilizzatori che ogni giorno vi accedono per scambiare dei messaggi, i contenuti multimediali ed i file. In tale specifico caso, tuttavia, la novità WhatsApp in questione può non rappresentare una gradita sorpresa per tutti coloro che usano l’applicazione Android, e ciò in relazione ad un comunicato che è arrivato da parte di Google.

WhatsApp, occhio alla novità che non farà piacere a molti: cosa cambia per il backup

Un aspetto innovativo che in questo caso non sarà accolto con piacere da alcuni utenti, quello che si lega a WhatsApp e ai backup, che emerge da un comunicato di Google. Infatti, viene al riguardo spiegato da Big G che, sin da dicembre, i backup della piattaforma occuperanno spazio, su Google Drive, per l’utenza che ha l’applicazione nella versione beta. In merito invece gli utilizzatori delle versione stabile, vi sarà l’applicazione della novità sin dall’inizio dell’anno prossimo.

WhatsApp, in arrivo non una buona nuova per gli utenti
WhatsApp, la novità che non farà sorridere gli utenti – tecnozoom.it

La novità non riguarda esclusivamente Android. Chi ad esempio utilizzasse l’app su iOS e volesse scegliere per il il backup delle conversazioni non iCloud ma Google Drive, sarà comunque coinvolto dal cambiamento. Fu una collaborazione di alcuni anni fra Google e Meta, che portò all’azzeramento del peso e della memoria occupata dei backup dell’app ‘verde’ sul Drive.

Al tempo, le cose erano diverse, tanto rispetto alle dimensioni dei backup, di gran lunga minori che alla quantità di utenti attivi. È chiaro che il cambiamento che fa storcere il naso ad alcuni utenti, coinvolgerà soprattutto coloro che impiegano la versione gratis del Drive di Big G. Quest’ultimo propone quindici gigabyte di spazio sul cloud, uno storage che potrebbe presto venir occupato totalmente fra immagini, file e conversazioni.

Si potrebbe quindi considerare un account a pagamento, o ancora il trasferimento dei propri backup su altri servizi. Le tempistiche da tener presente riguardano la fine di novembre, per l’utenza beta, e inizio anno prossimo per la l’utenza con versione stabile.

Impostazioni privacy