Arriva la pasta Call of Duty: creata da 3 dei più famosi Youtuber del pianeta

Tre grandi talenti assieme per dare forma a un piatto davvero unico. Arriva la pasta Call of Duty! Ecco la ricetta.

Sui social ha sconvolto milioni di internauti. Italiani sopresi da questa ricetta dark realizzata da 3 tra i più famosi Youtuber del pianeta. Tantissimi i commenti dei follower all’uscita di questa ricetta che promette di spaccare in due il mondo, almeno quello della ristorazione. Per il momento però non sembra che in tanti l’abbiano replicata.

Youtuber fanno la pasta Call of Duty
Arriva la pasta Call of Duty: creata da 3 dei più famosi Youtuber del pianeta – Tecnozoom.it

Questi youtuber coraggiosi sono @itsQCP, @albert_cancook e @NickDiGiovanni. I tre cervelli si sono uniti per dare forma a una ricetta davvero strana. La pasta Call of Duty non ha niente di italiano e anzi, potrebbe anche offendere qualcuno. Nera come la notte, non sembra che almeno al momento abbia riscosso così tanto successo come si poteva pensare. Segno che la buona cucina, quella colorata e profumata simbolo dell’italianità ancora non ha nemici degni di nota.

Mangiare il nero non è nel nostro DNA ma pare nemmeno in quello di molte altre persone che vengono in Italia anche solo per gustarsi una pizza calda, colorata e assai invitante con il suo aroma brioso. Non a caso tanti turisti, di tanto in tanto, salgono su un aereo low cost e vengono a fare una capatina in Italia, proprio per assaggiare il cibo nostrano.

Pasta alla Call of Duty, la ricetta stranissima

La ricetta creata da @itsQCP, @albert_cancook e @NickDiGiovanni nasce dalla collaborazione tra i tre cuochi con Activision, per sponsorizzare il lancio del prossimo Call of Duty Modern Warfare 3. Ecco gli ingredienti e come si prepara questo piatto particolare.

Youtuber fanno la pasta Call of Duty
Arriva la pasta Call of Duty: creata da 3 dei più famosi Youtuber del pianeta – Tecnozoom.it

Ingredienti

  • 1 pollo nero (della razza pregiata Ayam Cemani)
  • un filo d’olio
  • vodka per sfumare q.b.
  • sale e pepe q.b.
  • spaghetti neri q.b.
  • parmigiano grattugiato q.b.

Per prima cosa tagliate il pollo in pezzi grandi e poi fatelo rosolare per il tempo necessario in una padella antiaderente con un filo d’olio, rivoltandolo di tanto in tanto. Trascorso il tempo necessario, sfumate con un filo di vodka e continuate con la cottura fino a far evaporare l’alcool. Aggiustate di sale e pepe.

Nel mentre i una pentola con acqua bollente leggermente salata cuocete gli spaghetti al nero di seppia per il tempo di cottura indicato loro scatola. A fine cottura, scolate la pasta e fatela insaporire in una padella antiaderente con il burro fuso e tartufo. Aggiungete il pollo e insaporite con una bella grattugiata di parmigiano grattugiato. Servite calda accompagnandola con una buona birra, ovviamente nera.

Impostazioni privacy