Aumentare la concentrazione e migliorare la memoria: i segreti che ti cambiano la vita

Vuoi rendere più efficiente la tua memoria e la tua concentrazione? Ecco tutto quello che devi sapere per cambiare la tua vita!

Quante volte ci è capitato di non riuscire a concentrarci mentre leggiamo qualcosa o a non ricordare una data importante? Sicuramente capita molte volte nella nostra vita, spesso per motivi contingenti che, una volta passati, ci liberano la mente e torniamo ad essere come prima. Non sempre però è così: a volte lo stress eccessivo, alcune patologie e, non ultima, l’età possono farci perdere la capacità di concentrazione e la memoria.

Esercizi per la memoria
Come migliorare la memoria: esercizi- Tecnozoom.it

 

Con l’avanzare dell’età in particolar modo possiamo trovarci in questa situazione ma cosa possiamo fare? Ci sono molti accorgimenti che possiamo prendere per sopperire ai danni del tempo, devono essere quotidiani, dobbiamo attuare un cambio di stile di vita che va dal cibo che assumiamo all’allenamento fisico, dall’interessarsi a cose nuove allo stimolare cose già acquisite. Insomma si può fare un percorso che ci aiuterà per un futuro sano nella mente e nel corpo.

Scopriamo insieme i segreti per mantenere il nostro cervello concentrato e avere una buona memoria.

Cominciamo con l’imparare cose nuove: stimolare il nostro cervello interessandoci a cose che non abbiamo mai considerato è un ottimo esercizio. Studiare qualcosa di nuovo ci porta ad avere un’attenzione elevata. Le nostre sinapsi vengono stimolate alla concentrazione e all’apprendimento. Per esempio imparare una lingua o anche un nuovo sport. Importantissimo è anche il sonno: tra le 7 e le 9 ore dovrebbe collocarsi il tempo di un giusto riposo che ci permette proprio di consolidare la memoria, processo che avviene durante il sonno profondo. Il sonno ci permetterà di sviluppare capacità critica, concentrazione e apprendimento.

Ecco i segreti avere più concentrazione e memoria
Potenzia la tua memoria e la tua concentrazione con questi semplici accorgimenti- Tecnozoom.it

 

Il corpo deve essere anche allenato per permettere alla nostra mente di funzionare al meglio: gli esercizi fisici aumentano l’afflusso di sangue al cervello stimolando le connessioni neuronali. Inoltre, allenando il nostro corpo, eviteremo tutte quelle malattie come il diabete o l’ipertensione che hanno un impatto negativo proprio sulla memoria e l’attenzione. Anche ridurre lo stress ci aiuta e per farlo bisogna evitare di sovraccaricarci di impegni, possono essere utili anche esercizi di respirazione profonda per scaricare l’adrenalina.

Come abbiamo detto cambiare le nostre abitudini di vita ci aiuta in questo percorso: il regime alimentare che adottiamo è molto importante. Mangiare in modo salutare è fondamentale per il corpo e quindi anche per il cervello, frutta, verdura e grassi buoni ci favoriscono sicuramente; anche l’apporto di determinate vitamine va preso in considerazione, le vitamine B6, B12 e B9 sono particolarmente adatte per il potenziamento della memoria e della capacità di concentrazione.

Impostazioni privacy