Guadagna con i tuoi vecchi appunti: la piattaforma per studenti che può farti diventare ricco

Se sei bravo a prendere appunti ma non sai cosa fartene dopo esami e verifiche c’è una piattaforma che può renderti ricco. 

A scuola c’è chi già alle elementari realizzava appunti fatti così bene che sembravano stampati. Alle medie e alle superiori poi alcuni cominciano già a sistemarli in formato digitale fino all’Università quando si arriva alle mitiche sbobinature. Spesso riassumere le lezioni o organizzare gli schemi porta via ore e ore di lavoro ed è un peccato che tutto questo impegno porti solo a un voto.

Prendere appunti potrebbe portare soldi in futuro
Se sei bravo a prendere appunti potresti trasformarli in un guadagno – TecnoZoom.it

Se la pensi così esiste un servizio creato da chi era d’accordo con la filosofia che chi ha talento per qualcosa non dovrebbe farlo gratis. All’interno della piattaforma Studypool esiste infatti una sezione intitolata “Sell Docs” dove chi vuole può vendere i propri appunti di praticamente tutte le materie. Da come si presenta il servizio può portare fino a 5.000 euro al mese.

Studypool non nasce però solo con il fine di creare un mercato virtuale degli appunti ma è una piattaforma di tutoraggio e aiuto per i compiti. Nel sito infatti è possibile candidarsi come tutor per lavorare da casa aiutando gli studenti a preparare esami, verifiche e interrogazioni. Non serve fare videochiamate o lezioni ma semplicemente rispondere alle domande poste via chat.

Come guadagnare con i vecchi appunti su Studypool

Una volta entrati su “Sell Docs” occorre naturalmente iscriversi alla piattaforma prima di iniziare. Anche se creata in America accetta documenti in tutte le lingue quindi non serve preoccuparsi di tradurre tutto in inglese. Una volta approvata la registrazione si può già iniziare a caricare il proprio materiale, che oltre ad appunti può consistere anche in vecchi compiti o verifiche.

Puoi vendere gli appunti di tuo figlio
Se i tuoi figli se le cavano con gli appunti puoi aiutarli a venderli – TecnoZoom.it

Il sistema di Studypool revisiona i documenti caricati prima di autorizzarne la vendita, ma una volta approvati possono restare lì quanto si vuole. Il materiale si può rivendere quante volte lo si desideri e ogni acquisto fa guadagnare 10 dollari. A quanto risulta dalle statistiche sono circa 10 milioni gli studenti che fanno un utilizzo frequente di questa piattaforma.

Studypool mostra anche una classifica dei migliori rivenditori di appunti che sono riusciti a vendere materiale per quasi 100.000 dollari. Quando gli studenti vedono un documento di interesse hanno la possibilità di vedere una piccola anteprima e di leggere le recensioni che altri utenti hanno lasciato per decidere.

Impostazioni privacy