Le migrazioni dei milionari | Anche i più ricchi cambiano Paese: c’è chi ne ha persi migliaia

Sono ricchi hanno tutto ciò che vogliono, però sembra che in certe zone proprio non ci vogliano vivere. Una migrazione che ha tanto da dire.

Non sono solo le persone più povere del nostro pianeta a cercare dei nuovi luoghi in cui vivere per poter trovare dei posti in cui lo possano fare al meglio e dignitosamente. In effetti, qualsiasi sia il reddito di una persona, la voglia di viaggiare e di cambiare aria non manca proprio mai. Ognuno di noi, in effetti, potrebbe cercare di trovare dei luoghi in cui pensa vi siano delle regolamentazioni o delle caratteristiche territoriali più adatte alla propria persona.

Milionari migrano
Migrazione di tanti milionari – Tecnozoom.it

 

Ovviamente, però, non è consentito migrare nel modo in cui aggrada una persona, ma ci sono delle leggi a cui si deve sottostare e dei permessi da prendere per poter recarsi in un’altra nazione. Di certo, ai milionari non è vietato potersi trasferire nei luoghi maggiormente desiderati da essi, mentre per le persone in povertà la difficoltà per poter ottenere visti e permessi diviene maggiore.

La migrazione dei più ricchi non sembra far così tanto rumore come, invece, la fanno quella di persone che fuggono da guerre, guerriglie e zone morfologicamente difficili da abitare. Eppure, avviene di continuo e con dei flussi a dir poco numerosi. Ci sono delle zone, però, in particolare che questi milionari prediligono e ciò dipende dalle caratteristiche che i governi e le risorse di un determinato territorio possono avere.

Dove preferiscono vivere i ricchi?

I paradisi fiscali, ovviamente, sono un’alternativa molto valida per poter consentire una vita di maggior tranquillità a chi possiede dei redditi molto alti. Anche la possibilità di sfruttare le risorse di un territorio, però, la fa da padrona nella scelta del luogo in cui andare a vivere. Sul web sta girando un’immagine che mette in mostra le zone preferite da parte dei milionari nel 2023 e alcune di esse sono impensabili.

Milionari nel mondo
Spartizione della migrazione- (Reddit – giuliomagnifico) – Tecnozoom.it

 

In particolare, il grafico in questione mette in evidenza i luoghi in cui i milionari preferiscono andare e quelli in cui, invece, proprio non vogliono stare. A spiccare, fra i luoghi preferiti da parte dei ricchi, è la zona UAE, ossia quella degli Emirati Arabi (+4.500). Anche Singapore, però, non se la passa affatto male, visto che si stabilizza con un netto valore in aumento, 3.200 persone, in confronto agli anni passati.

La fuga dei milionari, invece, appare evidente in Cina, dato che più di 13.500 cercano di andare via da quel Paese. Come, però, non notare anche l’India, da cui più di 6.500 milionari sono in fuga. Ciò non può che far comprendere quanto il governo e la gestione economico-finanziaria di un Paese possano influire su tale scelta. Di certo, però, il risultato è sconvolgente e il dibattito in merito a tale questione non può che essere variegato e molto attuale.

Impostazioni privacy