Non solo Netflix: ecco quali sono le altre piattaforme streaming di film e serie tv

Negli ultimi anni si sono diffusi diversi servizi alternativi a Netflix, con contenuti e prezzi molto diversi.

Netflix è uno dei servizi di streaming video più grandi e conosciuti a livello globale, ma di sicuro non è l’unico. Se la piattaforma non offre più prodotti di proprio interesse, esistono molte alternative che offrono nuovi show e film ogni settimana. E tra l’altro, Netflix è tra le opzioni più costose. Molte di queste alternative sono più economiche, e alcune sono addirittura gratuite.

Le alternative a Netflix sono Prime video o Disney plus
Esistono diverse alternative a Netflix, molte delle quali anche gratuite – Tecnozoom.it

L’alternativa più popolare è probabilmente Prime Video. La piattaforma streaming di Amazon offre una vasta gamma di film e serie TV e ha un’ottima programmazione originale. Alcuni show degni di nota sono The Lord of the Rings: The Rings of Power, The Marvelous Mrs. Maisel, Reacher, The Boys e Tom Clancy’s Jack Ryan, solo per citarne alcuni. Il servizio Prime Video è incluso nella sottoscrizione Amazon Prime, che al momento in Italia costa 49,90 euro all’anno.

Il trio dei servizi streaming più popolari in Italia si chiude infine con Disney Plus, che offre film e serie TV dagli universi Pixar, Star Wars e del Marvel Cinematic Universe. Anche in questo caso, per utilizzare il servizio è necessario pagare un canone di 8,99 euro al mese. Oltre a Prime Video e Disney Plus, però, esistono diverse altre piattaforme che possono soddisfare i gusti degli utenti, alcune delle quali addirittura gratuite.

Cinema d’autore e app gratuite: quali sono le alternative a Netflix

Chi è stanco delle tipiche produzioni di Netflix può provare a dare uno sguardo a Mubi, un servizio dedicato ai cinefili che desiderano film d’autore, internazionali e indipendenti. Con una vasta biblioteca, divisa in collezioni molto curate, è una scelta eccellente se non si è interessati alle produzioni originali Netflix o ai grandi titoli di Hollywood.

Mubi è l'alternativa a Netflix per chi cerca cinema d'autore
Se si cercano contenuti diversi da quelli di Netflix, Mubi è una valida alternativa – Tecnozoom.it

Mubi vanta anche un ottimo sistema di suggerimenti con il suo “film del giorno”, dove l’utente può sempre trovare un nuovo titolo da vedere in qualsiasi giorno. Il catalogo permette in ogni caso di guardare quello che si vuole, ma si può anche lasciare che la visione sia guidata dai curatori di Mubi. Al momento, l’abbonamento mensile a Mubi costa 9,99 euro.

Incredibile ma vero, esistono anche piattaforme di streaming gratuite. La più famosa è Pluto TV, diventata molto popolare nell’ultimo anno, principalmente proprio grazie alla sua totale gratuità. Offre in realtà due servizi differenti. Il primo è una sorta di TV via cavo, con centinaia di canali tematici da vedere in diretta. L’altro è una biblioteca di titoli che si possono guardare on demand esattamente come su Netflix. L’unica differenza è che questi titoli sono completamente gratuiti e supportati da pubblicità.

Impostazioni privacy