Bonus bollette, l’aiuto cresce in questo particolare caso: molti non lo sanno

Con la crisi economica che morde, il Governo ha varato il Decreto Energia: il bonus bollette cresce per determinati tipi di famiglie.

Il Governo presieduto da Giorgia Meloni ha approvato proprio in queste ore il Decreto Energia che mira ad alleviare le sofferenze economiche delle famiglie italiane. In particolare, uno dei provvedimenti contenuti nel Decreto, riguarda il bonus bollette che cresce in un particolare caso. Ecco tutto quello che c’è da sapere.

Bonus bollette cresce
Bonus bollette: ecco in quale caso cresce foto: Ansa – Tecnozoom.it

Da mesi, infatti, le famiglie italiane stanno combattendo con un’inflazione galoppante che ha eroso il potere d’acquisto e reso gli stipendi molto meno efficaci. Il Governo, già negli scorsi mesi aveva messo in atto alcune misure economiche, come per esempio l’istituzione della carta da 382 euro per permettere alle famiglie più in difficoltà di poter effettuare la spesa alimentare.

Ora con il Decreto Energia, l’Esecutivo è intervenuto anche sul tema dei rincari sul prezzo dei carburanti, qualcosa che ha colpito e sta colpendo soprattutto chi utilizza il proprio mezzo per motivi lavorativi. Diesel e benzina sono arrivati a costare attorno o anche sopra i due euro al litro.

Per fronteggiare tutto ciò, l’Esecutivo ha istituito un bonus che sarà caricato direttamente sulla social card “Dedicata a te”, già prevista per l’acquisto di generi alimentari e riservata ai nuclei familiari con almeno tre componenti e Isee fino a 15 mila euro. In questo modo, non si dovrebbe perdere troppo tempo per individuare i beneficiari e si potrebbe provvedere all’erogazione in tempi rapidi, anche se ancora non è stato stabilito quale sarà l’importo. Circa 80 euro con ogni probabilità.

Bonus bollette: così l’aiuto può crescere

Accanto alla questione relativa al prezzo dei carburanti, anche la crisi energetica con i conseguenti aumenti sulle bollette di luce e gas ha fiaccato decisamente la resistenza delle famiglie italiane che, negli scorsi mesi, hanno utilizzato ogni possibilità per provare a risparmiare.

Bonus bollette
Bonus bollette: così può crescere foto: Ansa – Tecnozoom.it

Ora il Decreto Energia prevede anche il rafforzamento del contributo previsto dal bonus sociale per le bollette di luce e gas. Misura quindi prorogata e potenziata perché le stime ci dicono che nei prossimi mesi gli importi delle bollette dovrebbero ritornare a salire, proprio nel momento in cui i consumi (con l’utilizzo, per esempio, dei riscaldamenti) dovrebbero aumentare.

Come sappiamo, il bonus sociale è riservato ai nuclei familiari con Isee fino a 15 mila euro. Ma quello che non sa quasi nessuno è che l’importo dell’Isee sale a 30 mila euro se si hanno almeno almeno 4 figli a carico: in questo caso si potrà usufruire del bonus previsto dall’Esecutivo.

Impostazioni privacy