YouTube si trasforma in una piattaforma di gioco? Scopri come avere 30 mini games

Grande novità per tutti gli utenti abbonati a YouTube Premium: tra un video e uno short, sarà possibile giocare a dei minigiochi.

YouTube è una delle app di intrattenimento più popolari al mondo. La facilità con cui permette di guardare milioni di contenuti video diversi è stata senza dubbio l’ingrediente principale del suo successo. Inoltre, è un’app che vanta una grande adattabilità a diversi tipi di dispositivi: si può usare dall’app mobile per smartphone, sulla smart TV, sul desktop. Per lo stesso motivo, YouTube è anche il terreno di prova perfetto per testare nuove funzioni.

su youtube si potrà giocare a dei minigiochi
YouTube sta espandendo i servizi per i suoi utenti abbonati – tecnozoom.it

Una delle ultime novità arrivate, però, non riguarda i video, ma i giochi. Google sta sperimentando un nuovo servizio di cloud gaming chiamato Playables e ha deciso di farlo proprio su YouTube. Questi giochi saranno disponibili per gli abbonati Premium per un periodo limitato e hanno già cominciato a catturare l’attenzione degli utenti.

YouTube espande i suoi servizi, ma solo per gli utenti premium

I Playables sono una novità interessante perché rappresentano il primo segnale dell’interesse di Google nel cloud gaming da quando Stadia è stato chiuso all’inizio di quest’anno. I Playables per YouTube ricordano immediatamente i giochi flash di qualche decennio fa, che di solito presentavano semplici grafiche 2D e una fisica elementare.

Per giocare con questi giochi è necessario attivare la funzione nella pagina “Esperimenti”. A quel punto, i Playables appaiono nella scheda “Esplora” dell’app di YouTube. In alternativa, possono essere raggiunti all’indirizzo https://www.youtube.com/playables. Al momento sono disponibili gratuitamente 37 titoli, esplorabili sotto la scheda Sfoglia.

su youtube arrivano dei minigiochi chiamati playables
I Playables di YouTube saranno riservati agli abbonati premium – Screenshot YouTube NERF Gaming News – tecnozoom.it

L’utente non dovrà scaricare nulla o installare alcuna app, perché i Playables sono alimentati da GameSnacks, un servizio di Google che crea giochi arcade che si possono giocare anche con una connessione internet lentissima. Le prime recensioni degli esperti del settore sono state generalmente positive e hanno notato che la grafica è fluida, i giochi si caricano rapidamente e la schermata che ospita tutti i titoli è facilmente esplorabile. Tuttavia, sembra che i giochi non si adattino perfettamente a tutti i display e alcune delle grafiche risultano tagliate ai bordi in alcuni dispositivi.

La domanda che si fanno la maggior parte degli utenti, però, è molto simile: perché YouTube ha introdotto i Playables su una piattaforma che già gode di un pubblico affezionato ai video e agli Shorts? Secondo alcuni osservatori, si tratta di una funzione che potrebbe contribuire a spezzare qualche momento di noia e aumentare la permanenza dell’utente sull’app. Se l’esperimento avrà successo, potrebbe essere solo questione di tempo prima che la libreria di giochi inizi a crescere e tutti possano giocare ai Playables.

Impostazioni privacy