In quali aziende vogliono lavorare gli italiani e perché: la classifica Forbes parla chiaro

Il Forbes ha pubblicato una classifica sulle aziende più ambite dove gli italiani vogliono lavorare. Ecco perché sono i lavori dei loro sogni.

Molti italiani si sentono insoddisfatti del loro lavoro e vorrebbero cambiarlo. Sono il 44% infatti quelli che non amano il proprio posto di lavoro, perché magari in balìa di circostanze piuttosto che una scelta effettiva della propria professione dei sogni. Purtroppo viviamo in un periodo dove le possibilità di cambiare occupazione non sono tante, soprattutto se si vuole scegliere.

Lavoro, dove andrebbero gli italiani?
Dove vorrebbero lavorare gli italiani (tecnozoom.it)

Cambiare lavoro implica il fatto che bisogna dare le dimissioni prima di aver trovato un altro posto sicuro. La maggior parte degli italiani in un recente studio ha espresso le proprie preferenze riguardo alle aziende dove vorrebbero lavorare fino alla pensione. La domanda “Cosa vuoi fare da grande” sembra, infatti, valga anche per chi lo è già e chi desidera mollare tutto per ricominciare. Ma dove vorrebbero lavorare gli italiani? Lo ha svelato Forbes.

Forbes rivela la classifica delle aziende più ambite per lavorare

Forbes, la rivista economica più popolare del mondo, ha svelato i gusti delle persone per quanto riguarda il lavoro e la loro professione dei sogni. Più che inquadramento professionale però, lo studio ha messo in evidenza solo dove le persone vorrebbero andare a lavorare in futuro. Esistono, per tanti, aziende per le quali lavorare è meglio di altre. Il giornale economico ha stilato così una classifica di 10 aziende top, pubblicate nel suo studio The World’s Best Employers e nella ricerca è presente anche un’importante azienda italiana.

Forbes classifica lavori dei sogni
La classifica Forbes sul lavoro (tecnozoom.it)

 

In Top10 infatti c’è anche la Ferrari, storica azienda automobilistica italiana, che si trova nella quinta posizione, ma ci sono anche altre grandi società molto ambite dagli italiani, anche se non tutte sono del BelPaese. Nella classifica compaiono anche grandi multinazionali come IBM, Adobe, Costco Wholesale, BmW e Cisco System. Nella classifica del 2022 la società del Cavallino Rampante occupava “solo” l’undicesima posizione, restando fuori dalla Top10.

Fuori dalla top10 ci sono altre importanti aziende italiane. L’Enel è soltanto al 42esimo posto, mentre Prada occupa il 49esimo. Male anche per la Pirelli, che esce anche dalla top 100, con il 101esimo posto, mentre Calzedonia scende addirittura alla 303. Altre aziende non messe proprio bene nella classifica Forbes sono la Fincantieri (312), Leonardo (322), Eurospin (526), Generali (562), Artsana (568) e Mediaset (587°). In tutto sono 13 le aziende italiane che compaiono nella lista delle posizioni più ambite per trovare lavoro, mentre il resto sono multinazionali mondiali.

Impostazioni privacy