L’Intelligenza Artificiale in prima serata: la trasmissione più famosa lascia tutti a bocca aperta

L’Intelligenza Artificiale arriva in prima serata. I telespettatori sono rimasti senza parole: ecco cosa ha fatto la trasmissione più famosa.

L’intelligenza artificiale ha avuto già oggi un impatto molto importante sulle nostre vite e andrà a crescere di anno in anno. E non potrebbe essere altrimenti, considerando gli enormi sforzi che sono stati compiuti e quanto in là si potrà andare una volta che le tecnologie più avanzate riusciranno a raggiungere gli obiettivi preposti dalle grandi aziende e dai team di sviluppatori di tutto il mondo.

Ecco l'esperimento della trasmissione televisiva più amata
L’intelligenza artificiale in prima serata: le immagini hanno fatto il giro del web – Tecnozoom.it

Basti pensare a ChatGPT, ai deepfake e via dicendo. Tutti strumenti di cui sicuramente avrete già sentito parlare e, se da un lato sono molto affascinanti, dall’altro preoccupano i più scettici. Nei giorni scorsi, è andata in scena una dimostrazione in prima serata di come può essere sfruttata l’intelligenza artificiale nel corso della messa in onda di una delle trasmissioni più famose di tutte. Il risultato finale ha lasciato tutti a bocca aperta.

Intelligenza artificiale in prima serata: ecco cos’è successo

Che l’intelligenza artificiale sarebbe arrivata anche in televisione, era scontato. Ormai questo tema fa parte del nostro quotidiano e sta attirando l’interesse di chiunque. Con progetti sempre più all’avanguardia e che ci fanno presagire un futuro tech come mai ci saremmo immaginati. Ma quello che si è visto qualche giorno fa in prima serata ha lasciato tutti di stucco.

Ecco come l'IA ha trasformato lo stacchetto delle Veline in un anime
Lo stacchetto delle Veline trasformato con l’IA (Screenshot Mediaset) – Tecnozoom.it

Striscia La Notizia ha deciso infatti di dar vita ad uno stacchetto in cui le due Veline si sono trasformate in personaggi anime giapponesi. Un risultato arrivato dopo attenti studi ed un importante investimento. “Abbiamo utilizzato una piattaforma chiamata Stable Diffusion, basata sull’intelligenza artificiale generativa. Per arrivare a questa resa visiva, abbiamo lavorato per due settimane” ha spiegato Francesco Angeli – il creatore di questo lavoro – alla redazione di Striscia La Notizia.

Stando a quanto emerso, questa tecnica dà la possibilità di dar vita ad immagini e video a partire da contenuti di partenza che vengono forniti a Stable diffusion. “Abbiamo innanzitutto fatto dei test su alcuni vecchi stecchetti per vedere cosa funzionava e cosa no. Poi abbiamo girato un video in studio delle performance delle Veline, con alcune caratteristiche ad hoc per agevolare l’IA nel suo compito” ha spiegato Francesco Angeli.

Dopo aver ottenuto i materiali, gli esperti si sono occupati di scrivere i comandi per la macchina, ossia una descrizione del prodotto finale che si voleva ottenere. Ed ecco che, in qualche minuto, l’IA ha elaborato la richiesta. Lavorando sulla color correction e riducendo il contrasto di colore, si è arrivati a ciò che poi è andato in onda lo scorso 25 settembre. Un risultato che ha lasciato tutti senza parole e che potrebbe diventare la normalità in futuro.

Impostazioni privacy