Scopri se una foto è stata photoshoppata: il trucco dell’esperto

Come scoprire se una foto è stata photoshoppata: ecco finalmente svelato il trucco degli esperti per non avere più dubbi a riguardo.

Spesso quando guardiamo una foto su Internet o sui social network si ha l’impressione che qualcosa non quadri, come se l’immagine davanti ai nostri occhi non rispecchiasse la realtà o le regole della simmetria e della prospettiva. Ecco: molto probabilmente in quei casi ci troviamo davanti ad una foto che è stata photoshoppata.

foto photoshoppata trucco
Il trucco per scoprire se una foto è stata photoshoppata (Tecnozoom.it)

Tuttavia, se non si è un grafico esperto può essere piuttosto difficile riconoscere dove e in che misura la fotografia è stata ritoccata. Ma niente paura, perché da oggi potrai usare anche tu un trucco infallibile che ti rivelerà sempre tutta la verità a proposito delle tue foto.

Sei curioso di sapere di che cosa stiamo parlando? Allora non perdere altro tempo e dai subito un’occhiata ai prossimi paragrafi. Ciò che stai per scoprire potrebbe esserti di grande aiuto.

Il trucco per scoprire se una foto è stata photoshoppata: parola di esperto

Come abbiamo anticipato poco fa, quest’oggi andremo a svelarti qual è il trucco usato dagli esperti per scoprire se una foto è stata in qualche modo photoshoppata. In questo modo, anche tu non avrai più dubbi a riguardo. In pratica non dovrai fare altro che ricorrere all’ausilio del sito Internet Fotoforensics.

come scoprire foto photoshoppata
Come scoprire se una foto è stata photoshoppata (Tecnozoom.it)

Questa piattaforma, di fatto, ti permetterà di analizzare ogni pixel dell’immagine che ha destato in te qualche sospetto, in modo tale da verificarne l’autenticità. Scopriamo subito come funziona questo utile strumento. Per prima cosa, vai sul sito e poi copia il link della foto oppure caricala direttamente online e premi ‘Upload’.

Così facendo, potrai controllare i metadati oppure, tramite algoritmo ELA, potrai trovare le parti dell’immagine che sono state aggiunte in un secondo momento. Cioè quelle che sono state in qualche modo ritoccate con Phoshop o con altri programmi di grafica.

Da un punto di vista tecnico l’algoritmo andrà ad evidenziare il tasso di compressione JPEG, rilevando così tutte le eventuali differenze nelle trame, nelle superfici e nei bordi. Che cosa ne pensi: questo trucco ti è stato d’aiuto? Se è così continua a seguirci per scoprire sempre nuovi trucchetti ed informazioni in ambito tecnologico.

Per esempio, se vuoi sapere come salvare la batteria del tuo telefono prima che sia troppo tardi clicca qui e scopri questo trucco preziosissimo.

Impostazioni privacy