Tastiera del notebook: solo così la pulisci per davvero | Tornerà come nuova

La tastiera del tuo notebook è sempre sporca e non sai come fare? Ecco la soluzione giusta per te e non dovrai fare nessuno sforzo. Sarà semplicissimo e il tuo computer portatile sembrerà appena uscito dal negozio.

Il notebook è utile per chi, per questioni di lavoro, ha bisogno di un dispositivo mobile per effettuare una serie lunghissima di operazioni. Ma va bene anche se vuoi guardare un film mentre sei in vacanza o per tanti altri tipi di utilizzo. Il vero problema del computer portatile è la sporcizia che si accumula tra i tasti. Si tratta di un vero e proprio incubo perché la tastiera del pc è più facile da pulire.

Consigli pulizia notebook
Ecco il metodo più efficace che esista- (Tecnozoom.it)

La puoi spostare a tuo piacimento e quindi non hai grossi problemi ad eliminare polvere e residui di ogni genere, ma quella del portatile va trattata con maggiore delicatezza, altrimenti rischi di distruggere il tuo dispositivo. Oggi proveremo a suggerirti una soluzione rapida ed efficace per risolvere questo problema, sperando che ti sia utile. Vedrai, da oggi la tastiera del tuo notebook sarà perfetta, non c’è alcun dubbio.

Pulire la tastiera del notebook in poche mosse

Ricorda che questa operazione va effettuata con il computer spento e soltanto dopo aver fatto un back-up, non si sa mai. Per eliminare briciole e residui di cibo, batti con delicatezza la tastiera su un piano, in modo da rimuovere tutto lo sporco rimasto incastrato. A questo punto, passa uno spazzolino da denti asciutto tra gli spazi della tastiera, ricordando sempre di essere delicato, per evitare guai o problemi di ogni sorta.

Tastiera notebook pulita
Niente più sporco sulla tastiera del tuo notebook- (Tecnozoom.it)

Puoi anche utilizzare un phon, l’importante è che il flusso sia di aria fredda e non calda, per non surriscaldare inutilmente il tuo computer portatile. Se hai delle macchie sul notebook, invece, puoi utilizzare delle salviettine leggermente imbevute di acqua e alcol denaturato. Passa la salviettina con delicatezza sui tasti e le macchie verranno via dopo qualche minuto. Ricorda anche di disinfettare ogni tanto la tastiera, che tocchi tutti i giorni con le mani. Puoi usare la stessa salviettina di prima, ma pulita.

Una volta effettuata questa operazione, non dimenticare di asciugare la tastiera. In questo modo, eviterai che dell’acqua entrerà tra le fessure che ci sono spesso sotto i tasti. Assicurati di asciugare bene, ma non usare il phon, molto meglio una tovaglia di stoffa asciutta. Va bene anche un panno di cotone, purché non sia troppo spesso. Per quanto riguarda lo schermo del tuo notebook, invece, usa lo stesso detergente che hai utilizzato per la tastiera, ma senza alcol. In questo caso è meglio l’acqua.

Impostazioni privacy