Condividi file di grandi dimensioni con crittografia end-to-end: il sito web che ha a cuore la tua privacy

Niente più rischi di privacy, così la sicurezza è blindata: condividi serenamente i file di grandi dimensioni con la crittografia end-to-end.

Alcune statistiche sono davvero inquietanti. Da circa quattro anni a questa parte più di 4 miliardi di record sono stati esposti a livello globale a causa di violazioni dei dati. Il numero è davvero spaventoso, che potrebbe crescere secondo gli analisti.

Condividi file di grandi dimensioni con crittografia end-to-end
4 miliardi di record esposti a causa di violazioni dei dati – tecnozoom.it

Indispensabile sapersi muovere online: su internet possiamo trovare infiniti vantaggi per il nostro lavoro, direttamente proporzionale ai rischi che subiamo se non utilizziamo siti web sicuri, che hanno a cura la privacy.

Le aziende moderne hanno bisogno di condividere digitalmente file di grandi dimensioni e, così facendo, rimane sempre una minaccia alla sicurezza se non viene fatto attraverso canali sicuri. A quanto pare non tutti comprendono la gravità della situazione e la fragilità di Internet, altrimenti quei numeri sarebbero certamente più bassi. Ecco dunque come condividere file di grandi dimensioni con crittografia end-to-end, tramite un sito web che ha molto a cuore la privacy.

I file di grande dimensione vengono eliminati del tutto dal server dopo 24 ore

Da app o da portale, è la stessa cosa: Wormhole permette di condividere file con crittografia end-to-end, grazie un link con scadenza automatica, in modo tale che un utente riesce a mantenere ciò che condivide, blindato. E, inoltre, è sicuro che ciò che condivide rimarrà online a tempo determinato.

Il sito web che ha a cuore la tua privacy
Wormhole, la versione desktop – foto fonte: wormhole.app – tecnozoom.it

Wormhole è davvero sicuro, nessuno può leggere i file di un utente, nemmeno i proprietari del sito/app. Qui la privacy non è una modalità opzionale: Wormhole utilizza la crittografia end-to-end per proteggere i file in modo che non possano mai essere condivisi o visualizzati da nessuno, tranne che dall’utente che l’invia e quelli che lo ricevono. I file vengono eliminati definitivamente dal server dopo appena 24 ore. Wormhole crittografa tutti i file con la crittografia AES-GCM a 128 bit prima che lascino il browser. La dimensione massima del file di grandi dimensioni è di 5 giga, per quelli superiori verrà utilizzato il trasferimento peer-to-peer per inviare i file direttamente dal browser al destinatario. Basterà mantenere la pagina aperta finché il destinatario non scaricherà i file che l’utente ha mandato.

Attualmente è disponibile la versione desktop, che funziona perfettamente sui dispositivi mobili, iOS e Android non fanno differenza, anche se da Wormhole hanno fatto già sapere che a breve uscirà un piano Pro (presumibilmente a pagamento) per limiti di file più grandi, con la possibilità della nascita di una versione aziendale per le organizzazioni che hanno requisiti di sicurezza elevati (come gli studi legali, per esempio), quelli che non possono utilizzare i provider di archiviazione cloud esistenti. Il codice sorgente di Wormhole per l’implementazione della crittografia dello streaming, basato su Encrypted Content-Encoding for HTTP (RFC 8188) è open source. Più sicuro di così…

Impostazioni privacy