Il tuo Wi-Fi fa schifo? Questo semplice test ti dice la verità

Ti sei accorto che il tuo wi-fi non funziona come dovrebbe, eppure paghi un abbonamento mensile che ti porta via decine di euro: questo test ti farà scoprire la verità 

Sono diverse le persone che nonostante abbiano pagato cara la connessione e avendo acquistato un router molto costoso, si ritrovano comunque ad avere problemi di linea difficili da risolvere. Capita spesso di contattare il fornitore e sentirsi dire che sulla linea va tuto bene, quando invece non è così. Wi-fi e connessione, i consigli per velocizzarla

Wi-fi e connessione, come fare quando è lenta – tecnozoom.itEppure lo streaming va lento, soprattutto durante la visione di lungometraggi. Quale potrebbe essere il problema? Se stai pagando tanti soldi per download superveloci che poi però non risultano tali, allora potrebbe essere utile seguire questi consigli. Quando la banda larga non dà la giusta velocità c’è da controllare se il problema deriva dalla connessione esterna oppure dal router wi-fi che non riesce a dare un segnale omogeneo in tutte le zone di casa.

La connessione è troppo lenta: come gestire il Wi-Fi e come fare il test di velocità gratuitamente

In questo modo si può capire se il problema è relativo al router: quindi potenza o posizione (perché anche la posizione del router errata potrebbe influire sulla scarsità di velocità di connessione), oppure se il problema è relativo al fornitore di servizi. In quest’ultimo caso, se il fornitore si dovesse rifiutare di risolvere il problema, a volte la sostituzione della compagnia potrebbe risultare risolutiva.

Wi-fi e connessione, i consigli per velocizzarla
Wifi, cosa fare quando è lente  – tecnozoom.it

Facendo un test di velocità con pc e telefono (basta scrivere su Google ‘test di velocità connessione’) si può avere una risposta istantanea in merito alla velocità di upload e download. In base al test si può capire se il problema è relativo al cavo che entra in casa o il wi-fi. Tra le migliori app per i test di velocità c’è ad esempio Ookla che controlla gratuitamente la velocità via web, compresi i download.

Se con cavo Ethernet la connessione migliora, allora il problema è relativo ai router wi-fi. Per cercare di aumentare il segnale senza cambiare il router si può provare prima a sostituire la posizione: innanzitutto andrebbe posizionato in alto e mai metterlo all’interno di un mobile o con ostacoli davanti, in sostanza deve essere libero e in alto.

Seguendo questi consigli, la lentezza del Wi-Fi può essere tranquillamente risolta. Se invece persiste, allora vuol dire che il problema è del fornitore e che quindi sarebbe il caso di cambiarlo al più presto.

Impostazioni privacy